Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Serie D - girone A

Il Calcio Derthona saluta la D con un pari

La squadra di Ascoli che, ormai priva di pressioni e obbiettivi, mette in panchina e poi in campo molti dei giovani della propria Juniores cercando conferme per la prossima stagione di Eccellenza
TORTONA - Il Calcio Derthona saluta i suoi tifosi per questo campionato regalandogli un 1-1 con l'Olginatese, con la squadra di Ascoli che, ormai priva di pressioni e obbiettivi, mette in panchina e poi in campo molti dei giovani della propria Juniores cercando conferme per la prossima stagione di Eccellenza.

Il primo squillo è dei padroni di casa: al 3’ Busatta difende palla e dopo una serie di rimpalli riesce a concludere a rete con una deviazione che alza provvidenzialmente oltre la traversa; poco male, perchè sul calcio d’angolo successivo Giordano brucia tutti e di potenza con un colpo di testa mette in rete il gol del vantaggio. Meno di cinque minuti dopo Carlone trova la rete del pareggio ma l’arbitro su indicazione del guardalinee annulla per una posizione di fuorigioco imitato in un successivo calcio di punizione da Canalini che è bravo a mettere in rete di testa ma anche lui in chiara posizione di fuorigioco: l’azione continua, Giordano e Canalini vengono a contatto, la punta dell’Olginatese reagisce con una testata e l’arbitro su segnalazione del guardalinee non ha dubbi e lo espelle. Ci pensa allora Tremolada a spargere terrore nell’area del Derthona ma dopo un contrasto con Moretto si lascia cadere e l’arbitro lo punisce con un giallo per simulazione. Al 27’ Monteleone recupera un pallone sulla linea di fondo e crossa per il colpo di testa di Echimov sul secondo palo che finisce alto di un soffio.

La ripresa pur vivendo di forti emozioni non si accende fino al 12’ quando una progressione sulla destra di Valenta trova la respinta di piede di Gramegna. Da lì partono due minuti che ristabiliscono entrambe le parità in campo perchè prima Valenta trova il gol del pareggio con un bel colpo di testa, poi Rebecchi prende il secondo giallo dopo un battibecco con l’arbitro. Rimasti dieci contro dieci, i giocatori in campo diventano più guardinghi e ci vuole uno spunto personale di Menegazzo per vedere un’altra occasione da gol con il capitano dell’Olginatese che vince un paio di rimpalli e tira a rete scheggiando la traversa. Dopo la mezz’ora gli ospiti riescono a farsi annullare il quarto gol per fuorigioco, poi una discesa sulla sinistra di Tremolada mette i brividi ai tifosi di casa con la palla che attraversa tutta l’area piccola senza trovare nessuno: l’ultima occasione è una punzione di Valenta dal limite ma la palla finisce alta ed il risultato non cambia più.


CALCIO DERTHONA - OLGINATESE 1-1

Reti: pt 4’ Giordano; st 14’ Valenta

Calcio Derthona (4-3-3): Gramegna 6.5; Barcella 6.5, Moretto 6, Giordano 7, Gallo 6.5 (20’ st De Santis 6); Monteleone 6.5 (46’ st Concolino ng), Rebecchi 5, Echimov 6; Di Fiore 6.5 (30’ st Manzati ng), Busatta 5.5 (38’ st Moretti ng), Personè 6 (49’ st Rabuffi ng). A disp. Paioli, Coscia, Gay, Gugliada. All. Ascoli
Olginatese (5-3-2): Iali 6; Valenta 7, Fabiani 6, Carlone 6, Narducci 6, Menegazzo 6.5; Nasatti 5.5, Tchetchoua 7 (38’ st Berlingheri ng), Passoni 6 (26’ st Calviello ng); Canalini 4, Tremolada 6.5. A disp. Merone, Caputo, Cataldi, Calloni, Cortesi, Valsecchi. All. Arioli

Arbitro: Brognati di Ferrara 7

NOTE Espulsi Canalini (13’) per fallo di reazione, Rebecchi (15’ st) per somma di ammonizioni. Ammoniti Monteleone, Busatta, Moretto; Tremolada. Calci d’angolo 3-2 per l’Olginatese. Recupero pt 2’; st 5’. Spettatori 100 circa.
30/04/2018
Tiziano Fattori - sport@alessandrianews.it

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Inaugurato il Bosco Rotariano
Inaugurato il Bosco Rotariano
Stefano Guala è l'imprenditore dell'anno
Stefano Guala è l'imprenditore dell'anno
Io lavoro 2018: occasione straordinaria per far incontrare domanda e offerta
Io lavoro 2018: occasione straordinaria per far incontrare domanda e offerta
La 'Marcia per l'acqua' contro la discarica di Sezzadio - 17 novembre 2018
La 'Marcia per l'acqua' contro la discarica di Sezzadio - 17 novembre 2018
Protesta sotto Palazzo Rosso: 194 volte senza paura!
Protesta sotto Palazzo Rosso: 194 volte senza paura!
La Psicomotricità Funzionale e il Training Attentivo Cognitivo Metodo Benso sbarcano ad Alessandria
La Psicomotricità Funzionale e il Training Attentivo Cognitivo Metodo Benso sbarcano ad Alessandria
Dentro la Casa Circondariale: una prigione nel cuore della città (seconda parte)
Dentro la Casa Circondariale: una prigione nel cuore della città (seconda parte)
Dentro la Casa Circondariale: una prigione nel cuore della città
Dentro la Casa Circondariale: una prigione nel cuore della città
Gig Economy: il metodo d'indagine sulla provincia di Alessandria
Gig Economy: il metodo d'indagine sulla provincia di Alessandria
Gig Economy: la ricaduta dell'economia del lavoretto sugli alessandrini
Gig Economy: la ricaduta dell'economia del lavoretto sugli alessandrini