Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Novi Ligure

"Stiamo tutti bene", il progetto che unisce sport e doposcuola

A volte le buone idee passano senza che nessuno sappia valorizzarle, altre invece diventano un “virus” positivo capace di creare attorno all’embrione iniziale un movimento vero e proprio. È il caso del progetto pensato e voluto dalla Scuola Basket Dolci Terre di Novi, il club che di fatto associa i team cestistici Basket Novi e Bc Serravalle nella gestione dei più piccoli.
NOVI LIGURE - A volte le buone idee passano senza che nessuno sappia valorizzarle, altre invece diventano un “virus” positivo capace di creare attorno all’embrione iniziale un movimento vero e proprio. È il caso del progetto pensato e voluto dalla Scuola Basket Dolci Terre di Novi, il club che di fatto associa i team cestistici Basket Novi e Bc Serravalle nella gestione dei più piccoli.

Grazie all’intraprendenza e al dinamismo di alcuni protagonisti, il progetto sta diventando un modello vincente cui ispirarsi anche per altre discipline. In sé, l’idea è semplice: avvicinare al basket i più piccoli, cercando di fornire loro anche un supporto scolastico nel doposcuola.
Nasce così il progetto “Stiamo tutti bene”, che gli ideatori presentano a un concorso nazionale promosso dalla Compagnia di San Paolo (Stiamo tutti bene, educare per crescere meglio) dove arriva all’undicesimo posto fra oltre mille iniziative ottenendo un finanziamento di 15 mila euro. In pratica, la Scuola Basket Dolci Terre abbina alle ore di palestra una fase precedente dove i ragazzi, seguiti da ragazzi dell’Associazione Il Germoglio di Arquata, altra anima dell’iniziativa, possono svolgere attività di dopo scuola, in un rapporto di costante contatto fra gli insegnati e lo sport. L’idea parte a fine settembre con la ripresa dell’attività cestistica e i risultati fanno strabuzzare gli occhi perché a Novi e Serravalle le iscrizioni sono in un caso aumentate del 50% e nell’altro addirittura raddoppiate.

IL SERVIZIO COMPLETO SUL NOVESE IN EDICOLA FINO A MERCOLEDì 2 DICEMBRE.
 
29/11/2015
Maurizio Iappini - m.iappini@ilnovese.info

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook