Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Basket - Serie A2

Serata da derby al PalaFerraris: Casale riceve un lanciatissimo Derthona

Palla a due alle 20.30. Coach Cavina: "Giochiamo contro una squadra fisica ed atletica, dovremo metterci energia e concentrazione". Coach Ramondino: "La miglior squadra del girone di ritorno, quindi l'avversaria peggiore"
CASALE MONFERRATO - “Energia e concentrazione, i dettagli faranno la differenza”. Coach Cavina prende spunto dalla partita di sabato scorso per introdurre il derby che vedrà impegnati i Leoni questa sera,giovedì 30, (palla a due alle 20.30) al PalaFerraris di Casale Monferrato: “Rivedendo a mente fredda la partita di Agrigento, posso solo confermare quelle che sono state le considerazioni dell’immediato dopo gara. Siamo riusciti a contrastare la loro maggiore fisicità grazie all’energia messa in campo ed all’esecuzione perfetta del piano partita. Giovedì giocheremo contro un’altra squadra molto fisica ed atletica, per cui l’esperienza maturata nella partita contro Agrigento ci servirà anche contro Casale Monferrato”.
L’allenatore bianconero tratteggia poi le caratteristiche della Novipiù: “La partita di andata fu particolare, perché tornammo in campo 72 ore dopo la gara ad Agrigento, nelle quali ci concentrammo soprattutto sul recupero fisico senza poter introdurre troppi dettagli tattici. Contro una squadra ben organizzata, con un giusto mix tra esperienza e gioventù, dovremo approcciare la gara con tanta energia e concentrazione, ciò che probabilmente mancò nei primi minuti partita di andata. Da allora, entrambe le squadre sono cresciute tanto: trattandosi di una partita nella fase finale della stagione regolare ed alla luce della grande conoscenza reciproca, credo che non sarà decisiva la tattica, ma che saranno i dettagli a fare la differenza”. La chiusura di coach Cavina riguarda la settimana di allenamento: “Non abbiamo avuto contrattempi, se si esclude una piccola distorsione alla caviglia subita in un contrasto di gioco da Valerio Cucci, la quale non gli precluderà comunque la possibilità di giocare la partita”.


Dall'altra parte, coach Ramondino tesse lodi per la compagine tortonese “Incontriamo la miglior squadra in assoluto in questo girone di ritorno: dall’inizio del campionato ha grandissima continuità, gerarchie ben definite e un’organizzazione di gioco importante. Per questi motivi si rivela il peggior avversario da incontrare, soprattutto dopo una prestazione estremamente opaca come quella di Scafati. Dobbiamo cercare di ritornare subito sui nostri standard che sono fatti di una difesa che ha grande iniziativa e atteggiamenti giusti e giocare a un ritmo alto in attacco, coinvolgendo tutti i giocatori”.

Il Derby che andrà in scena questa sera al PalaFerraris tra Casale e Tortona rappresenta un crocevia fondamentale per Martinoni e compagni. Lasciarsi alle spalle il ko di Scafati e continuare a rincorrere il sogno Playoff è l'obiettivo di questo insolito giovedì sera, in un PalaFerraris pieno di tifo e di calore.

Questo è il quarto derby ufficiale in Serie A2. Finora, solo vittorie in trasferta, con la Junior a sbancare il PalaOltrepo nella stagione 2015-16 (63-72, Bray 22) e il PalaFerraris quest'anno (76-78, Tomassini 29 e il game-winner), campo dove Tortona vinse l'anno scorso, al ritorno in campionato, per 56-60.


Si gioca giovedì 30 marzo al PalaFerraris, con palla a due alle 20.30, arbitrano Alessandro Perciavalle, Alfio Daniele Foti e Alessandro Buttinelli. La gara sarà raccontata in diretta sulla web radio ufficiale Radio Vand’A e in diretta streaming su LNP TV. Prevendita al PalaFerraris, su vivaticket.it e nella sezione dedicata su http://asjunior.com/tickets/
30/03/2017

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook