Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Basket

RiaccendiamolA: per non lasciare morire il basket casalese

Un primo incontro del comitato "RiaccendiamolA" in difesa della Junior Casale si è tenuto nella giornata di ieri con l'assessore regionale allo Sport, Cirio. Il prossimo incontro sarà presso il comune casalese alla presenza di autorità comunali, provinciali e associazioni
 CASALE MONFERRATO - Nella giornata di ieri, venerdì 28 giugno, una delegazione del comitato “RiaccendiamolA” è stato ricevuto dall’assessore regionale allo Sport e Turismo, Dottor Alberto Cirio, che dopo aver ascoltato con attenzione una sintesi delle iniziative poste in essere dagli appassionati casalesi (raccolta firme e sottoscrizione popolare), si è attivato per promuovere un incontro finalizzato all’individuazione di tutti gli strumenti atti a consentire la prosecuzione dell’attività agonistica della Junior Casale ai livelli di eccellenza che l’hanno caratterizzata nell’ultimo decennio.
La delegazione ha brevemente riepilogato i risultati sportivi ottenuti dalla società, che coinvolgono l’intero tessuto sociale, dalle giovanili (che quest’anno rappresenteranno il Piemonte alle finali nazionali con ben quattro formazioni, Under 14, 15, 17 maschile e Under15 femminile), con oltre un centinaio di ragazzi coinvolti, agli oltre 250 bambini del Minibasket Olympia.
All’incontro, che si terrà martedì prossimo presso il Comune di Casale Monferrato, parteciperanno il sindaco e l’assessore allo Sport del Comune di Casale, il presidente della Provincia Filippi con l’assessore allo Sport Breglia, il Presidente della Camera di Commercio di Alessandria, quello dell’ATL di Alessandria e altre autorità.
Oltre all’appoggio morale e all’apprezzamento nei confronti dell’iniziativa dei tifosi, l’Assessore non ha fatto mancare un proprio tempestivo contributo personale alla raccolta fondi.
29/06/2013

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook