Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Seconda Categoria - girone N

Reti bianche nel big match di Seconda tra Garbagna e Capriatese

Finisce a reti inviolate il big-match di giornata in Seconda Categoria (girone N) tra Garbagna e Capriatese, così come l’altro scontro-playoff tra Casalcermelli e Spinettese
SECONDA CATEGORIA - Finisce a reti inviolate il big-match di giornata in Seconda Categoria (girone N) tra Garbagna e Capriatese, così come l’altro scontro-playoff tra Casalcermelli e Spinettese disputatosi venerdì sera. Il risultato è giusto e sembra più favorevole per i tortonesi, in 10 dalla mezz’ora per l’espulsione di Vera, mentre lascia qualche rimpianto alla squadra di Andorno che con maggior cinismo avrebbe potuto firmare un blitz importante.

Il 4-4-2 schierato dallo squalificato Di Gioia rischia immediatamente dinanzi alla rapidità di Arsenie, anticipato in extremis dall’uscita di Demicheli (7’). Il portiere biancorosso è attento anche su una punizione di Scatilazzo pochi istanti più tardi. Tra tatticismi e pochissimi spazi a disposizione, serve un episodio per far svoltare davvero la gara: minuto 30, Vera - nel tentativo di sfuggire alla marcatura asfissiante di un difensore ospite - alza troppo il braccio e il signor…Bracci (ironia della sorte!) di Novi Ligure lo espelle senza esitazione. Un regalo che la Capriatese prova a sfruttare, dapprima con Zunino che sfiora il palo con un missile dal limite e poi con una demi-volèe di Scatilazzo che mette i brividi a Demicheli. Ghiotta opportunità sul finale di primo tempo per Arsenie, ma Demicheli è super ed evita lo 0-1.

Andorno nella ripresa inserisce Andreacchio ma il Garbagna stoicamente resiste e manda un grosso bacio alla dea bendata quando V.Pini con un velenoso pallonetto colpisce la traversa (66’). Soltanto il neoentrato Gemme prova a far alzare il baricentro dei suoi, ma senza creare grattacapi dalle parti di un inoperoso Bobbio. Al triplice fischio dell’arbitro termina dunque 0-0 un incontro piacevole e caratterizzato anche dal timore di perdere ulteriore terreno dalla capolista, la corazzata Valmilana.


GARBAGNA – CAPRIATESE 0-0

Garbagna (4-4-2): Demicheli 7; Malaspina 6.5, Gandolfi 6.5, Gardella 6.5, Prato 6.5; Lazzarin 6.5, Fanfani 6 (21’ st Gemme 6), Finiguerra 6, Quaglia 6.5 (44’ st Angelini ng); Vera 4, Siotto 6 (47’ st Toscano ng). A disp: Ormelli, Davio, Corsale, Crocco. All.Di Gioia (squalificato)

Capriatese (4-3-3): Bobbio 6; V.Pini 6, Sorbara 6.5, Ferrari 6.5, A.Pini 6; Zunino 6.5, Marenco 6, Alfieri 6 (19’ st Marchelli 6); Repetto 5.5 (1’ st Andreacchio 5.5), Scatilazzo 6.5 (27’ st Magrì ng), Arsenie 6.5. A disp: Bianchi, Cazzulo, D'Agostino. All.Andorno

Arbitro: Bracci di Novi Ligure 6.5

Note: espulso Vera al 30’ pt per fallo di reazione. Ammonito Marchelli. Recupero: pt 1’; st 5’. Spettatori circa 80.
30/11/2015
Nicola Fraschetta - sport@alessandrianews.it

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook