Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Ovada

Red Basket resiste un tempo contro Santa

La formazione ligure si impone 83-69 cambiando marcia nella ripresa. Ovada paga la mancanza di alternative ai titolari e i problemi di falli di Barber
OVADA - Musica diversa per la Red Basket che perde 83-68 contro il Tigullio Santa Margherita. Di fatto Ovada rimane in partita solo nella prima metà della sfida. Nella ripresa la formazione ospite ha cambiato passo, puntando decisamente sulla coppia di lunghi coloured Somoye – Diouf mettendo insieme un parziale di 24-6 che ha tolto ogni speranza ai padroni di casa. Equilibrio nella prima parte con Canepa tra i più efficaci al tiro dalla lunga distanza e con il compito di “stanare” il pivot avversario dall’area. La gara si complica in avvio di seconda frazione quando il canadese Barber si vede fischiare il terzo fallo ed è costretto a tornare in panchina. Un primo tentativo di fuga sul 31-22 viene ricucito dalla tripla di Andov e due canestri di Ferrando. La ripresa è un lungo monologo ligure. Al 30’ il punteggio è 69-42. Solo nel finale Ovada riduce il distacco. Tabellino: Barber 29,Canepa 14, Ferrando 10, Cruder 5, Grossi 4, Andov 3, Paro 3, Ferrari, Cardano, Ratto. Coach: Brignoli. 
22/12/2015

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook