Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Ovada

Red Basket: l'inizio è da brividi

La formazione biancorossa in pratica è un'under. Barber fermato da problemi di tesseramento. e così Chiavari passeggia e chiude 83-47
OVADA - Difficile capire quale possa essere il ruolo della Red Basket nel campionato appena iniziato. Una squadra formata solo da giovani ha perso 83-47 contro l’Auora Chiavari, la formazione campione della regione la passata stagione. Non c’è stata mai partita per i biancorossi, fin dalle prime battute in totale balia dei gialloblu di Marenco. Ulteriore tegola per la società ovadese, l’indisponibilità di William Barber, il giocatore canadese prelevato nelle università americane per essere il faro del gioco, fermato da problemi al tesseramento sopraggiunti nell’ultima settimana. Poche le note di cronaca. Chiavari è già avanti 25-11 sospinta dai suoi veterani. Fra gli ovadesi un solo giocatore in doppia cifra: Ferrando a quota 12. Prossimo turno in trasferta contro Santa Margherita uscita sconfitta nella prima giornata contro il Follo per 75-60.

Tabellino: Canepa 9, Cruder 9, Ferrando 12, Migone 8, Paro 5, Grossi 4, Andov, Cardano, Ferrari, Gervino. All.: Brignoli. 

29/09/2015

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook