Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Ovada

Red Basket contro Spezia e la sua rabbia

Ferrando e compagni sul campo del Tarros, reduce dalla sconfitta nel derby contro Follo e superato in classifica dall'avversaria di sempre Sarzana

OVADA - Come se non bastasse una sfida sulla carta proibitiva, dovrà affrontare anche la rabbia degli avversari la Red Basket impegnata domenica sul campo del Tarros Spezia. Di fronte la squadra partita per dominare il girone e passata attraverso più di un problema: un rendimento inferiore alle attese, sconfitte inaspettate culminate con il cambio dell’allenatore. Non che la mossa del presidente Caluri abbia generato gli effetti sperati. Nell’ultimo turno i bianconeri hanno perso nel derby con Follo, una delle sfide più sentite del campionato di quest’anno.

Ovada è reduce dalla sconfitta 99-80 contro Ospedaletti e non sembra attrezzata a contrastare gli spezzini. Nella gara di andata, con l’esordio assoluto dell’americano Barber, i biancorossi giocarono alla pari per più di tre quarti, dovendo infine cedere 87-72. La Red aspetta notizie anche dal campo genovese dell’Ardita, dov’è in programma la sfida con l’Azimut Loano, le due squadre che con Ovada condividono la scomoda ultima piazza della classifica a quota 4. 

30/01/2016

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook