Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Rocca Grimalda

Podismo: Rocca celebra la Monferrina

Domenica la gara della Polisportiva giunta all'anticamera dei 40 anni di vita. Si corre tra le colline attorno al paese con la difficile salita finale. Partenza alle 9.00
ROCCA GRIMALDA - Un traguardo del genere in zona lo può vantare solo la Monferrina. Nata un po’ per gioco un po’ per sfida, intrisa di quello spirito di competizione e di gogliardia che vedeva nello sport la sua piena realizzazione, è all’anticamera dei quarant’anni la storica corsa di Rocca Grimalda. L’appuntamento è per tutti domenica mattina, nel centro del paese. Iscrizioni sul posto a partire dalle 7.30, poi alle 9.00 partenza di una delle gare più tipiche e partecipate della zona. La manifestazione è organizzata dalla Polisportiva del paese e da sempre ha in Giorgio Prato il suo motore principale e storico promotore. Il percorso è quello di sempre: 11 chilometri che si sviluppano tra le colline attorno alla rocca e che terminano con una salita molto insidiosa che in passato ha saputo mettere in difficoltà anche i podisti più preparati. L’anno scorso non ci fu praticamente gara: il cogoletese Corrado Pronzati vinse rifilando quasi tre minuti al secondo arrivato, Hicham Dhimi dei Maratoneti Capriatesi. Nella prova femminile si impose Claudia Marchisa con un buon margine nei confronti della novese Teresa Repetto. Ai nastri di partenza poco più di 180 atleti competitivi.
29/07/2016

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook