Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Ovada

Ovada Calcio raggiunta in recupero

Non bastano le reti di Panariello e Carnovale. Fallita in avvio di ripresa l'occasione per chiudere. Un colpo di testa di Saljan fissa il risultato al 46'
OVADA - Sfuma nel finale la vittoria per l’Ovada Calcio, raggiunta in finale sul 2-2 dal Quargnento. E’ finita 2-2 con gli uomini di Mura sul doppio vantaggio nel primo tempo.  La prima notizia è la presenza in campo con Carosio, dopo il violento screzio avuto otto giorni prima con il suo allenatore. Mura dà fiducia a Geretto, non può contare su Giacalone e Fornaro squalificati. Ferraro è in panchina.  Al 37’ il vantaggio ovadese: Geretto cede palla a Panariello che smarcatosi supera il portiere e da posizione angolata di esterno colpisce in rete. Al 41’ il raddoppio ad opera di Carnovale che vince due rimpalli con i difensori locali e sigla il 2-0. In avvio di ripresa ancora il centravanti calcia sul fondo, al termine di un bell’inserimento in area di Oliveri.

E così la formazione di casa ha l’occasione per rientrare. Al 20’ il Quargnento   accorcia le distanze con Polastri che approfitta di una indecisione della linea difensiva ovadese. Il pari arriva al 46’ con Salajan che colpisce di testa e batte Fiori, servito da un preciso cross dalla destra.

Formazione: Fiori, Carosio, Tedesco, Donà, Oddone, Panariello, Pietramala (22’ st Aloe), Oliveri, Carnovale, Geretto (15’ st Gonzales), De Vecchi (30’ st Di Cristo).

30/03/2015

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook