Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Basket

Novipiù, ritorno alla vittoria

Una magia di Ware negli ultimi secondi spezza il sortilegio, dopo due ko la Junior torna alla vittoria
CASALE MONFERRATO - Con una magia all’ultimo respiro di Casper Ware, MVP di serata con 21 punti a referto, la Novipiù Casale torna alla vittoria sbancando il PalaCredito di Forlì 77-78, nel turno infrasettimanale di LegaDue Eurobet.

LA PARTITA -
Avvio di gara spettacolare, caratterizzato da ritmi di gioco molto elevati. Passati i primi 5’ di gioco la Junior conduce, con i liberi di Butkevicius che sanciscono il +6 (9-15). I padroni di casa non si fanno intimorire e guidati dal duo Roderick-Natali si riportano in scia ai rossoblù (15-17) nella seconda metà di primo quarto. A 2’ dalla prima sirena Roderick inventa la giocata del vantaggio Le Gamberi, Pierich risponde immediatamente da tre e permette alla Junior di mantenere il +2. La prima fetta di gara è decisa da Ware, che approfitta dello scarico di Green per mettere la tripla del 24-27. Inizio di secondo quarto scoppiettante per Forlì, che in pochi minuti si riporta in vantaggio (30-27) sfruttando il momentaneo blackout offensivo dei rossoblù. Martinoni ricuce il gap e firma l’ennesimo controsorpasso, 30-31 a 4’ dall’intervallo. Cala la precisione generale, non quella di capitan Pierich che dai 6,75 mette dentro il canestro del 35-34. Allungo dei padroni di casa nei secondi che precedono l’intervallo, con Bo Spencer che da tre manda le squadre negli spogliatoi sul 38-34. Roderick inaugura il terzo quarto con il canestro del +6, ma la fiammata juniorina vale il break di 0-4, con la coppia Green-Ware a rimettere in scia Casale (40-38). E’ un buon momento per la Novipiù, che con un parziale di 3-10 si porta in vantaggio (43-44) a 6’ dalla terza sirena. Preziosa la giocata di Natali, che risponde alla magia di Ferrero, poi Roderick e Tessitori equilibrano la verve di Martinoni per la parità assoluta (51-51) a 2’ dalla terza sirena. Tessitori tenta l’allungo lottando in area, e in chiusura di terzo quarto firma il 55-51. Green si esalta ad inizio ultimo quarto, e con 4 punti riporta il confronto in perfetto equilibrio (55-55). Il match è assolutamente equilibrato nella fase centrale dell’ultimo quarto, ma proprio nel momento più caldo la Junior tenta l’affondo decisivo: due liberi di Green e tripla di Pierich, Casale si porta sul 57-62, Soloperto e Borsato tentano la reazione ma le due bombe di Ware e Pierich valgono l’allungo a +6 (62-68); Musso e Roderick tentano l’ultima disperata rimonta, e Forlì si porta a -4 con la tripla di Borsato che vale il 69-73. Il break di 6-0 di Forlì, mitigato dal canestro di Pierich, permette di entrare nell’ultimo minuto sul 75-75, Roderick dalla lunetta sigla il +2 e mette avanti i padroni di casa. All’ultimo respiro Casper Ware prende la mira e mette dentro la tripla del vantaggio, dalla controparte Roderick fallisce sotto canestro, e la Junior sbanca il PalaCredito di Romagna 77-78.

LE GAMBERI FOODS FORLI – NOVIPIU’ CASALE: 77-78 (24-27, 38-34, 55-51)
LE GAMBERI FOODS FORLI:
Roderick 21, Musso 8, Spencer 11, Tessitori 8, Simeoli 2, Basile, Borsato 12, Godoli ne, Soloperto 7, Natali 8. All.: Dell’Agnello
NOVIPIU’ CASALE: Malaventura 3, Green 19, Antonelli, Butkevicius 7, Pierich 14, Giovara ne, Monaldi 2, Martinoni 8, Ferrero 4, Ware 21 All.: Griccioli

GRICCIOLI: "AVEVAMO BISOGNO DI QUESTA VITTORIA" -
"Sono molto contento per la vittoria di questa sera, soprattutto per come è arrivata, ossia reagendo al peggior quarto della nostra stagione. E' stata una partita con molti alti e bassi, a tratti sembrava che l'avessimo in pugno ma abbiamo commesso degli errori che hanno rimesso tutto in discussione. Sono molto contento del fatto che proprio i giocatori che hanno fatto errori grossolani siano stati quelli che, alla fine dei conti, hanno fatto le giocate giuste nei momenti decisivi. Arrivavamo da un momento difficile, nel quale non stavamo raccogliendo risultati e, in generale, eravamo giù di condizione fisica, e chiaramente una vittoria di questo tipo, ottenuta con carattere, infonde grande fiducia per il finale di regular season. Rispetto alla concorrenza siamo un pochino indietro, perchè a differenza degli altri abbiamo dovuto dedicare molto tempo a recuperare e poi reinserire un giocatore fondamentale come Green, ma vittorie di questo tipo ripagano e danno grandissima fiducia".
29/03/2013
Riccardo Robotti - riccardo.robotti@alice.it

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook