Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Pallamano

Magnano fatale, Pallamano Derthona ancora senza punti

Prima di ritorno e altra batosta. Pur con la migliore prestazione del campionato (almeno a detta dei mister Affricano) il Derthona Pallamano cade nuovamente sotto i colpi del Magnago per 31-28
Pur con la migliore prestazione del campionato (almeno a detta dei mister Affricano) il Derthona Pallamano cade nuovamente sotto i colpi del Magnago per 31-28 (alla mezz’ora 18-14). Bene l’avvio di gara, con i leoni vicini al pareggio più di una volta, grazie ad una buona tenuta in difesa, sfruttando al meglio le possibilità di contropiede. All’intervallo tutto può ancora accadere, ma con l’avvicinarsi della stanchezza, i padroni giocano la carta delle riserve provenienti dalla formazione di A1, ribaltando la situazione a loro favore. I coach tortonesi non si aspettavano la mossa e con i cambi contati, non possono che cedere terreno alla superiorità fisica dei lombardi, a segno più volte in pochi minuti. Il divario di 3-4 reti non può essere recuperato e per l’ennesima volta il Derthona si ritrova a secco di successi, pur sbagliando poco. “Paghiamo care alcune ingenuità – commentano i trainer – una delle migliori prestazioni sfumata per fatica nostra e abilità degli avversari a schierare giocatori di categoria superiore nei minuti finali, pur avendo già disputato un match il giorno precedente”.

Derthona: Miele, Villaraggia 2, Davico, Ratti, Lorenzon 2, D’Assenza 1, Ponzano, Canobbio 2, Cardellini 5, Ghezzi, Zanone 6, La Mendola 10.
28/11/2011

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook