Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Basket

Le ragazze dell'U15 pronte per le Finali Nazionali

Coach De Ros: "Se passiamo il primo turno tutto può succedere"
CASALE MONFERRATO - Una regular season di alto livello e un'Interzona, a Salsomaggiore, chiusa con tre vittorie su tre, contro Marola, Varese e Pordenone. Adesso arriva il bello, per le ragazze dell'U15 femminile Banca del Piemonte, impegnate dall'1 al 7 luglio nelle Finali Nazionali di Viterbo, torneo che mette di fronte le 16 migliori formazioni d'Italia. Il sogno scudetto passa da una prima fase di qualificazione, strutturata in quattro gironi da quattro squadre all'italiana, una tre giorni di scontri diretti dalla quale emergeranno le otto squadre che, qualificate come prime e seconde del proprio girone, accedono ai quarti di finale. Le ragazze guidate da coach Paolo De Ros sono inserite nel Girone C, insieme a Cercola, Athena Roma e Adriatica Pescara, quest'ultima avversaria nella gara d'esordio in programma lunedì 1 giugno alle 17.00.

DE ROS: "SE PASSIAMO IL PRIMO TURNO TUTTO PUO' SUCCEDERE" - "Essere tra le 16 squadre più forti in Italia è per noi già un motivo di grandissima soddisfazione, ma ora dobbiamo resettare tutto e provare a scrivere un'altra bella pagina della nostra storia. Il livello della manifestazione è sicuramente alto, ma le due amichevoli giocate di recente contro Biassono e Geas, due squadre che partono tra le favorite per lo scudetto, hanno dimostrato che abbiamo tutte le carte in regola per dire la nostra e tentare l'impresa. Sarà fondamentale superare il primo turno, che ci oppone a Cercola - la favorita del nostro girone - e Athena Roma, altra squadra dotata di grande potenziale. Superato l'ostacolo prima fase, tutto può succedere dato che tutte le squadre sono più o meno sullo stesso livello".
27/06/2013

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook