Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Basket - Promozione

La Pallacanestro Novi festeggia il Natale con una vittoria sotto l'albero

Si chiude con una vittoria l'anno della Pallacanestro Novi 1980, che nell'ultimo appuntamento del 2015 conquista i 2 punti ai danni dell'Olimpia Saluzzo
NOVI LIGURE - Si chiude con una vittoria l'anno della Pallacanestro Novi 1980, che nell'ultimo appuntamento del 2015 conquista i 2 punti ai danni dell'Olimpia Saluzzo. Dopo l'amara beffa di Valenza i ragazzi di coach Oliveri tornano al successo davanti al pubblico amico.

Nella serata di domenica 20 dicembre i gialli di scena sul campo cittadino di Viale Cichero ad ospitare una delle new entry nel raggruppamento Piemonte Sud: l'Olimpia di Saluzzo. Padroni di casa al completo per l'incontro valido per la nona giornata d'andata del girone Blu; recuperato anche Pratolongo, in forse fino a poche ore dal match.

Pallacanestro Novi 1980 alla palla a due con il classico quintetto con Lenzi in cabina di regia, affiancato sugli esterni da Arbora e Viani e nel pitturato dalla consolidata coppia Costantino-Gattorna. Primo quarto distratto per capitan Dario e compagni che sembrano ancora subire i postumi della sconfitta di Valenza. Saluzzo si dimostra squadra d'arrembaggio andando a segno in area e dalla media distanza. Novi barcolla con percentuali al tiro scadenti ed il solo Costantino a mettere fieno in cascina. Oliveri ruota gli uomini a disposizione già dalle prime battute, alla ricerca della soluzione contro l'anonimato offensivo ma alla prima sirena i gialli sono comunque sotto per 13-19.
Secondo quarto che riparte sulla falsa riga del primo: Novi vive di folate offensive e troppo spesso non comunica in difesa. I cuneesi ne approfittano andando in vantaggio in doppia cifra al minuto 13: 29-17. Scotto e Pasciucco si alzano dalla panchina regalando giocate d'energia alla causa ma Saluzzo si fa trovare pronta dalla linea del tiro libero. Al riposo lungo i novesi ricuciono lo strappo ma vanno negli spogliatoi ancora sotto: 27-33.

Terzo quarto di reazione per i padroni di casa che finalmente alzano il tenore difensivo della sfida. Solo 10 punti concessi nella frazione agli ospiti (5 ai tiri liberi) e attacco finalmente prolifico. Il jumper del capitano Dario regala il primo vantaggio di serata alla Pallacanestro Novi che al minuto 30 mette il naso avanti sul 45-43. Incontro in discesa nell'ultima e decisiva frazione, è ancora la difesa a regalare gioie ai ragazzi in maglia gialla con 4 recuperi in fila che danno ossigeno al contropiede novese. Saluzzo accusa il colpo ed è costretta al time out sul -9, 55-46 al minuto 35. Novi non alza il piede dall'acceleratore e con un Parodi finalmente ispirato piazza il colpo del ko. Il vantaggio novese sale oltre la doppia cifra con l'Olimpia incapace di reagire. Pratolongo piazza il suo mattoncino e la sfida scivola verso la fine tra gli applausi del pubblico accorso al Palasport cittadino. Alla sirena finale 67-52 per Pallacanestro Novi 1980 che raddrizza un mese di dicembre sfortunato. La provvidenziale sosta natalizia sarà l'occasione per preparare al meglio le dure sfide con Cherasco e Serravalle 96 che aspetteranno i novesi al termine delle vacanze.

 
Pallacanestro Novi 1980    67
Olimpia Saluzzi                   52


Pall. Novi 1980 : Dario, Padula, Viani, Gattorna, Scotto, Franza, Costantino (nella foto), Arbora, Parodi, Pratolongo, Pasciucco, Lenzi. Allenatore Oliveri
23/12/2015

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook