Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Pallavolo - Serie B Maschile

La Novi Pallavolo in casa è imbattibile, 3-0 ad Albisola

La Novi Pallavolo maschile impone anche all’Albissola la “legge del PalaBarbagelata” e ottiene la quarta vittoria consecutiva fra le mura amiche
NOVI LIGURE - E sono quattro. La Novi Pallavolo maschile impone anche all’Albissola la “legge del PalaBarbagelata” e ottiene la quarta vittoria consecutiva fra le mura amiche. In pratica, tutti gli 11 punti dei novesi (ora quarti in classifica anche se basta poco per scivolare indietro) sono arrivati in casa: insomma una compagine, quella biancoblu, che da agnellino sacrificale in trasferta, in casa diventa un leone indomabile e invincibile perché fino a oggi solo il Sant’Anna ha strappato un punto. Moro e compagni però dovranno registrare e soprattutto migliorare il rendimento esterno perché è difficile credere che una formazione in grado di fare così bene in casa sia così arrendevole in trasferta. Se con la capolista Parrella non ci sono recriminazioni, la sconfitta che brucia di più è quella col Val di Lanzo, formazione che naviga nei bassifondi del girone ma che ha rifilato una scoppola sonora ai novesi. Per poter pensare a un campionato da giocare “dalla parte sinistra della classifica” servirà far punti lontano da Novi, magari già il 10 dicembre a Cuneo perché sabato sera i novesi riceveranno fra le mura amiche Savigliano, formazione che li appaia in classifica e che è un po’ la sorpresa fra le squadre di medio livello.

Con Albissola, invece, la truppa dei biancoblu ha sciorinato il meglio del proprio repertorio, agevolata anche da una prova sottotono dei liguri dove qualche elemento è apparso in difficoltà, l’esatto contrario dei padroni di casa che invece hanno costruito il 3-0 (parziali eloquenti di 25-21, 25-19 e 25-20) con partenze sprint ad ogni frazione, gestendo senza affanni il tesoretto maturato e con qualche elemento che è apparso un po’ sottotono mentre fra i migliori il palleggiatore Corrozzatto e il solito inesauribile Moro hanno fatto la differenza. Il gruppo appare equilibrato perché la ricezione spesso permette di poter costruire il punto nelle forme migliori: non è un caso che proprio il regista friulano possa sempre scegliere dove indirizzare l’attacco, una condizione che è sinonimo di potenziale punto perché gli avversari non sanno da che parte arriverà l’attacco. Sabato ancora match casalingo con Savigliano e servirà una prova super perché i cuneesi sanno essere temibili anche in trasferta.


NOVI PALLAVOLO - SPINNAKER ALBISOLA  3-0 (25-22 25-20 25-21)
28/11/2016
Maurizio Iappini - sport@alessandrianews.it

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook