Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Novi Ligure

La Novese vince ed è salva

Segna l'esordiente Poggio. Il Vado pareggio. Nella ripresa rete decisiva di Rossi su punizione. Nel finale traversa di Sancinito
 NOVI LIGURE - E’ arrivata anche la prima vittoria in trasferta nel girone della Novese che mette così in cassaforte la sua salvezza. Merito delle reti di Poggio, primo gol nel giorno dell’esordio dal primo minuto, e Rossi se la formazione di Cotta potrà vivere un’ultima giornata di campionato senza patemi. Gara che non si presentava sotto i migliori auspici per le squalifiche di Zirilli e Merlin, ad aggiungersi ad altre assenze di peso. La coppia offensiva è giovanissima con Ponsat e il già citato Poggio che non raggiungono 35 anni in due. Proprio i due giocatori confezionano la prima rete: Ponsat entra in area e calcia. Dondero devia sulla traversa, tap in di Poggio per l’1-0. Il Vado cerca il pareggio: Sancinito costringe Tulino a una difficile deviazione. Subito dopo azione che sembra la fotocopia e pareggio dei padroni di casa. Poi sale in cattedra Soragna.

Il giocatore ligure costringe l’estremo difensore novese a due parate decisive su altrettanti colpi di testa.Nella ripresa la Novese cerca il gol con insistenza. Cotta inserisce Buonaventura e Vigliotta. Proprio Buonaventura propizia l’espulsione di Condorelli. La rete decisiva nasce da una punizione di Rossi che si infila sotto la traversa. La formazione biancoceleste prova a mettere al sicuro il risultato ma Vigliotta, Ponsat e Buonaventura non finalizzano buone occasioni. Nel finale entra Masneri per Tulino, contuso. Anche il portiere di riserva prende un gran colpo in uscita contro Soragnia. Allo scadere ancora Sancinito colpisce la traversa su punizione. Evidentemente da lassù qualcuno guarda alla Novese con un occhio di riguardo. 

28/04/2014

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook