Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Alessandria

L'alessandrina Giorgia Gallo è settima ai Campionati Italiani di scherma

Soddisfazione per i giovani spadisti del Cuspo che raccolgono i frutti di anni d'allenamento nella palestra di Alessandria. Giorgia Gallo si piazza settima, ma poteva fare di più: "Contenti ma non soddisfatti"
ALESSANDRIA - La squadra di scherma del CUSPO torna a casa dai Campionati Nazionali di Ravenna con buoni piazzamenti, qualche dispiacere per ciò che si poteva fare di più, e tante speranze per i prossimi appuntamenti con la spada.

Il miglior piazzamento è della ‘mascotte’ del gruppo, l’alessandrina Giorgia Gallo, arrivata 7ª su 86 ragazze sfidanti nella seconda giornata di combattimenti (27 novembre). Nel primo giorno di sfide (26 novembre), Sara Aramini cat. Giovanissime, dopo un’ottima partenza si ferma al 34º posto su 110, Alessandro Sforzini, cat. ragazzi è invece 45º su 190. “Poteva sicuramente fare di più”, è il commento della allenatrice, la Presidente CUSPO Alice Cometti.

Marianna Tolotto, cat. Ragazze, è 120ma su 140, e come detto, Giorgia Gallo si avvicina alla vetta conquistando il settimo posto nazionale.

Nel complesso una buona gara: si cominciano a vedere i frutti del lavoro svolto in questi primi quattro anni di attività della sezione scherma del CUSPO, organizzata ad Alessandria. Torniamo da Ravenna contenti, ma non soddisfatti pienamente”.

Quest’anno la palestra di allenamenti è quella dell’Istituto Plana-Saluzzo, distaccata in via 1821. Grazie alle sensibilità e all’attenzione del Dirigente Scolastico, il prof. Roberto Grenna, i giovani spadisti alessandrini hanno a disposizione una sede in cui potersi allenare in tutta tranquillità. E ciò sta giovando anche dal punto di vista dei risultati individuali.

28/11/2016

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook