Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Calcio giovanile

Il "Cosola" è un fortino inespugnabile: poker Derthona anche al Centallo

Quattro reti equamente divise sia come marcatori (Minopoli, Jornea, Meetz, Echimov) che come tempi affossano i pari età cuneesi: i ragazzi di Simoniello chiudono il 2014 in testa con il Chisola

 

CALCIO GIOVANILE - Super Derthona. Perentoria affermazione dei baby leoncelli che travolgono (4-0) il Centallo grazie alle giocate dei singoli su palla inattiva. I ragazzi di Simoniello hanno saputo dunque sfruttare al meglio il campo sintetico e la scarsa attenzione del reparto arretrato dei torinesi. Match subito in salita per la truppa di De Angelis: al 4’ Echimov si guadagna un corner, alla battuta va Minopoli che trova l’angolo opposto con una traiettoria velenosa. La risposta del Centallo non arriva perché il Derthona è insormontabile in difesa – prestazione veramente eccellente per la coppia Lejthija-Tresin – e in mediana comanda grazie alla regia di Manzati che al 20’ conquista un piazzato dal limite. Jornea prende palla e calcia con maestria infilando la sfera nel “sette”, Bersano può solamente guardare impietrito. Il doppio vantaggio regala sicurezza ai bianconeri, mentre gli ospiti tentennano e non riescono ad assistere le folate di Ristorto, unico a lottare in mezzo al ring.

Dopo l’intervallo il Centallo sembra più spigliato e al 46’ Viale sporca finalmente i guantoni di De Rosa. Sulla ribattuta si avventa ancora il centrocampista che calcia alto sopra la traversa. Un lampo nel buio, perché al 48’ i locali calano il tris e chiudono l’incontro: punizione tagliata di Minopoli, Echimov devia di testa quel tanto che basta per liberare sul secondo palo Meetz che controlla e non lascia scampo a Bersano. Sul 3-0 il Derthona decide di abbassare l’intensità e in souplesse arrotonda il punteggio allo scadere con il solito Echimov che – senza alcuna opposizione da parte della difesa torinese – vede il neoentrato Monasterolo fuori posizione e lo scavalca con un dolcissimo pallonetto all’incrocio. 4-0 e triplice fischio del bravissimo Oujalal di Alessandria, la cui unica pecca è stata quella di non espellere Ristorto per due tackle non proprio oxfordiani.


DERTHONA-GIOVANILE CENTALLO 4-0
Reti: pt 4' Minopoli, 20' Jornea; st 8' Meetz, 40' Echimov

Derthona (4-4-2): De Rosa 6.5; Santamaria 7, Lejthija 7.5, Tresin 8, Grimaldi 6.5; Meetz 6.5, Minopoli 7.5 (40' st Gay ng), Manzati 6.5, Echimov 8; Elefante 6 (25' st Grandin ng), Jornea 7.5. A disp. Pisani, Merli, Colombini, Monteverde, Fall. All. Simoniello

G. Centallo (4-4-2): Bersano 6 (30' st Monasterolo ng); Migliardi 5.5 (1' st Martini 5.5), Molardo 5.5, Morre 5.5, Revelli 5.5; Busso 6 (25' st Rivero ng), Brignone 5.5 (19' st Morra ng), Bertone 6 (1' st Kphayri Koffi 6), Viale 6; Parola 5 (12' st Bruggiafredo 5.5), Ristorto 6.5. All. De Angelis

Arbitro: Oujalal di Alessandria 7

NOTE Ammoniti Minopoli; Ristorto, Bruggiafredo. Calci d'angolo 4-1 per il Derthona. Recupero pt 5'; st 2'. Spettatori 80 circa.

 

23/12/2014
Nicola Fraschetta - sport@alessandrianews.it

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook