Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Serie C - girone A

Grigi con la Lucchese per il riscatto...e ora c'è anche Santini

L'undici grigio è chiamato ad una prova di carattere per confermare ciò che di buono si è visto con la Juve U23 e lasciarsi alle spalle le fragilità che hanno consegnato i tre punti al Pro Piacenza. "Conosco bene mister Favarin, troveremo una squadra tosta ed agguerrita" dichiara D'Agostino
ALESSANDRIA - Prima delle domande di rito nella conferenza pre-Lucchese il pensiero di Gaetano D'Agostino va al piccolo Gianfilippo, morto domenica scorsa a Viarigi dopo essere stato investito accidentalmente dal pick up del padre Salvatore, noto tifoso grigio. “Tutti noi, giocatori e staff, vogliamo fare le più sentite condoglianze alla sua famiglia, alla quale mandiamo un abbraccio”. Dopo il doveroso ricordo, si ritorna a parlare di calcio. Domenica alle 16.30 capitan Gazzi e compagni in campo ancora una volta (la terza in tre partite) al Moccagatta, di fronte i rossoneri di mister Favarin, che l'anno scorso alla guida del Gavorrano in occasione della gara di andata vinta 3-2 dall'Alessandria di Marcolini si rese protagonista di un dopo partita a dir poco acceso con polemiche ed accuse rivolte un po' a tutto l'entourage mandrogno.

Finalmente Santini, verrebbe da dire. Dopo lo stop forzato per la squalifica maturata durante i play off dello scorso campionato, l'ex Robur Siena è a disposizione di mister D'Agostino. La sua eventuale presenza in campo fa dunque pensare ad una riconferma del 4-3-3 visto finora. “Dovremmo partire con questo assetto tattico, vediamo durante la partita. Lui sta bene. Abbiamo approfittato delle due giornate di squalifica per prepararlo al meglio per il rientro”. 

Lucchese dal rendimento sin qui altalentante. I rossoneri sono una delle poche formazioni del girone ad aver giocato le tre partite finora in programma: nell'ordine una sconfitta interna con l'Arezzo (0-1), il rocambolesco 2-4 in quel di Pistoia e il pareggio con la Carrarese (2-2) nell'infrasettimanale di giovedì “Ho visto sia la partita con la Pistoiese che quella con la Carrarese” dichiara D'Agostino, “ho avuto mister Favarin ad Andria e so che troveremo una squadra sicuramente molto agguerrita. Sarà una partita molto tosta, dovremo farci trovare pronti soprattutto nei duelli in mezzo al campo”. 

Un'Alessandria che dovrà presentarsi davanti al proprio pubblico con un altro atteggiamento rispetto a quello avuto nel match di una settimana fa. “Sicuramente non c'è stata l'intensità vista con la Juve” afferma il tecnico grigionero, “se andiamo però a rivedere la gara ci accorgiamo che i loro gol sono stati fatti su nostri errori. In fase propositiva il Pro Piacenza stava faticando, come d'altronde anche noi, perché era una partita un po' chiusa. Non possiamo permetterci certi black out. Dobbiamo rimanere concentrati per 90' e far circolare la palla più velocemente, avere la pazienza di trovare l'imbcata giusta e la profondità senza mai essere prevedibili”. 

Lucchese in campo giovedì e grigi fermi per il rinvio del match con la Pro Vercelli, uno svantaggio per i toscani? “Mah, in questo momento più si gioca e meglio è. Abbiamo aspettato tanto questo avvio di campionato. La rosa della Lucchese è abbastanza ampia, in vista della partita di domani qualcuno avrà potuto riposare. Io stesso con la Pro Vercelli avrei preferito giocare, per ripartire subito e non perdere il ritmo”. Dopo la sconfitta di domenica in settimana entusiasmo ritrovato da parte del gruppo? “Assolutamente sì. Sono fiducioso nella crescita dei ragazzi e del gruppo. Ho visto la voglia di ripartire da parte di tutti”.

Formazione: in porta ormai confermato Cucchietti, al centro della difesa ancora Prestia e Gjura, out Tentoni (l'ecografia ha evidenziato una lesione di secondo grado del retto femorale destro) sulla destra possibile conferma per Panizzi, a sinistra uno tra Fissore e Agostinone. A centrocampo il trio Gazzi-Gatto-Maltese, in avanti Santini potrebbe partire dal 1' facendo accomodare in panchina De Luca, sugli esterni Sartore e Talamo.

Arbitrerà l'incontro il sig. Paride De Angeli della sezione di Abbiategrasso. Calcio di inizo alle 16.30.
 
30/09/2018
Alessandro Francini - sport@alessandrianews.it

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook