Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Calcio

Grigi in amichevole con l'Albinoleffe. Intanto restano da definire le ultime mosse di mercato

Alle 18 al Moccagatta incontro amichevole con l'Albinoleffe. Mercato aperto fino al 25. Le entrate sono quasi completate - in ballo ancora un attaccante 'over' - ma restano da definre diverse situazioni in uscita
ALESSANDRIA - Mentre in Lega la situazione continua ad essere a dir poco confusa - l'inizio dei campionati al momento è fissato per domenica 2 settembre ma il rischio è che la prima giornata possa slittare almeno di un'altra settimana per la diatriba ripescaggi prolungata dai vari ricorsi ancora in ballo - l'Alessandria continua nella preparazione e nelle amichevoli d'agosto. Dopo il Renate, nell'incontro in programma oggi, domenica 12, alle 18 al Moccagatta i Grigi affrontano un'altra compagine di categoria, l'Albinoleffe di mister Alvini che nell'ultimo campionato ha chiuso al quinto posto il girone B. Come l'Alessandria, anche la celeste è già fuori dalla Tim Cup, eliminata al primo turno dal Pordenone (0-1 a Bergamo). 

Da un mese a questa parte l'organico mandrogno ha subito una vera e propria rivoluzione. In rigoroso ordine alfabetico: Agostinone, Badan, Checchin, Cottarelli (di ritorno dal prestito alla Pro Patria), Cucchietti, De Luca, Prestia, Rocco, Sartore, Sbampato, Tentoni, Zogkos, a questi si sono aggiunti gli ultimi due arrivi Maltese e Panizzi. Quattordici nuovi elementi per la maggior parte 'under', ai quali dovrebbe aggiungersi quantomeno un attaccante 'over', come dichiarato dallo stesso Di Masi la scorsa settimana. Uno stravolgimento che di fatto pone la nuova Alessandria in un'ottica fatta di tante speranze (e di conseguenza incognite..), e ben poche certezze. Bellazzini, Fissore, Gatto, Russini, Sciacca e Pop, a scanso di sorprese, andranno a comporre la rosa definitiva della stagione 2018/2019. Gonzalez, invece, è da tempo fuori dal progetto ed è ancora in attesa, come la società, di un'offerta adeguata. Potrebbe salutare anche Alessandro Gazzi, che con i Grigi ha comunque un altro anno di contratto. Per lui negli utlimi gorni sarebbe tornata alla carica la Pro Vercelli. Un'ulteriore operazione in uscita dovrebbe riguardare Simone Gozzi, anche lui sotto contratto fino a giugno 2019 ma che dopo il prestito dello scorso gennaio alla 'Pro' sembra destinato all'addio definitivo.
Restano poco meno di due settimane alla chiusura del mercato, ma già la prossima settimana dovrebbe riservare altre sorprese, sia in uscita che in entrata.

11/08/2018
Alessandro Francini - sport@alessandrianews.it

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook