Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Lega Pro - girone A

Grigi, il 'tour de force' fa tappa ad Arezzo. Lunedì il giorno di Evacuo

In attesa dell'arrivo in grigio di Felice Evacuo (la firma dovrebbe arrivare domani, lunedì 30), la squadra di mister Braglia affronta un Arezzo agguerrito ed in gran forma. Calcio d'inizio alle 16.30
LEGA PRO - Dopo diverse settimane di tira e molla, lunedì 30 la 'telenovela Evacuo' avrà finalmente il suo lieto fine. L'Alessandria e il Parma hanno infatti trovato l'accordo che porterà il bomber campano a vestire la maglia grigia fino al prossimo giugno, poi si vedrà. Il giocatore non è stato convocato da mister Apolloni per la sfida con il Venezia, chiaro segno di un'imminente cessione. A Lecce, intanto, tutto pronto per il trasferimento in giallorosso di Michele Marconi. Anche nel suo caso, la firma è attesa entro martedì. 

Oggi, domenica 29, alle 16.30 al 'Città di Arezzo' si gioca un match a dir poco delicato contro una squadra, quarta a -11 dalla capolista, che sta vivendo un momento di forma davvero esaltante. Tre vittorie consecutive, due di queste nei derby con Carrarese e Siena, che hanno rilanciato in classifica l'undici allenato da mister Sottili. “Non la considero la 'partita delle partite', è una partita certamente importante ma non decisiva”, così il tecnico toscano alla vigilia del match. Nell'Arezzo in dubbio Polidori e Yamga, il primo però potrebbe essere recuperato in extremis, meno speranze per il secondo. “Yanga è forse quello che mi preoccupa di più, - ha dichiarato Sottili - mentre Polidori è messo meglio”. Ancora out De Feudis, che tornerà ad allenarsi con i compagni solo tra qualche giorno.

Tra le fila degli amaranto non figura più l'ex grigio Alex Sirri, ceduto al Catanzaro ad inizio gennaio. Il mercato invernale ha portato in Toscana due ex Bassano, il centrocampista Giacomo Cenetti e il difensore centrale classe '94 Alberto Barison, più un altro centrale difensivo, l'esperto Stefano Ferrario dalla Sambenedettese. Il miglior marcatore degli aretini è Davide Moscardelli (foto) a quota 9 gol.

In casa alessandrina, in difesa solito quartetto titolare con Celjak e Barlocco sui lati più Gozzi e Piccolo al centro. A centrocampo quasi certamente non ci sarà Cazzola, a causa dei postumi (comunque in via di guarigione) dell'infortunio all'adduttore rimediato con la Lucchese. Al suo posto quasi certamente giocherà Mezavilla, affiancato da uno tra Nicco e Branca. Sestu, reduce da un trauma contusivo alla coscia destra, dovrebbe essere a disposizione di mister Braglia, partendo però dalla panchina. Sarà quindi Marras a giocare dal 1'. In avanti il solito tandem Gonzalez-Bocalon.

Circa 150 i tifosi alessandrini al seguito, arbitrerà l'incontro il Sig. Antonello Balice della sez. di Termoli. Calcio d'inizio alle 16.30.
29/01/2017
Alessandro Francini - sport@alessandrianews.it

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook