Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Cassano Spinola

Il Giro Rosa nelle terre dei Campionissimi con la crono Cassano-Castellania

Il Giro Rosa, la corsa ciclistica femminile più importante del mondo, torna nelle terre dei Campionissimi con una crono a squadre da Cassano a Castellania che inaugurerà l'edizione numero 30 della manifestazione
CASSANO SPINOLA – Il Giro Rosa, la corsa ciclistica femminile più importante del mondo, torna nelle terre dei Campionissimi. Quest’anno Novi, Ovada e Acqui sono state attraversate dalla seconda tappa, un circuito di ben 120 chilometri con due traguardi volanti e un gran premio della montagna. L’edizione numero 30 – presentata la scorsa settimana a Udine – prenderà invece il via il 5 luglio da Cassano Spinola per concludersi a Castellania, dopo un cronometro a squadre di 18 chilometri. Un modo per omaggiare entrambi i Campionissimi: Fausto Coppi, che a Castellania è nato, e Costante Girardengo, che riposa a Cassano.

A Udine, a presentare la tappa, c’era Giancarlo Coppi [nella foto], cugino di Fausto e presidente della società ciclistica Costante Girardengo. La crono – impegnativa per i lunghi saliscendi – partirà da Cassano Spinola (194 metri), salirà verso i 304 metri di Gavazzana e poi verso i 426 di Sant’Agata Fossili. Si ritornerà giù, ai 197 metri di strada del Convento, per poi risalire verso Paderna (290), Carezzano (340) e infine a Castellania, con un arrivo in salita a 400 metri d’altezza.

«L’edizione del 2019 raggiungerà un traguardo molto importante, i trent’anni di vita del Giro Rosa, che cadranno in occasione di una ricorrenza storica che abbiamo voluto doverosamente ricordare, come i cento anni dalla nascita di Fausto Coppi, e che omaggeremo con la partenza della prima tappa», ha detto il patron della manifestazione Giuseppe Rivolta.
Ai nastri di partenza 144 atlete, suddivise in 24 squadre da sei cicliste ciascuna: i primi quindici team della classifica mondiale Uci che sarà divulgata a gennaio, più nove “wild card”. Tra le formazioni invitate, cinque o sei dovrebbero essere italiane.
28/12/2018

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook