Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Calcio giovanile

Giovanili Alessandria: avvio complicato, solo 7 punti in 11 gare disputate

Dai 2004 alla Berretti, inizio di campionati avaro di soddisfazioni. Un 'prezzo' da pagare quasi inevitabile avendo cambiato tutte le conduzioni tecniche delle squadre
CALCIO - Quando si cambia, e tanto, soprattutto a livello di settore giovanile, non sempre, anzi quasi mai, i risultati nel brevissimo periodo sono da subito positivi. Lo sa e lo sta vivendo sulla propria pelle l'Alessandria che, se sul pianeta prima squadra veleggia e non conosce delusione o (mezzi) passi falsi, nel rinnovatissimo settore giovanile non ha certo iniziato la stagione sugli stessi binari di positività ed entusiasmo. Solo 7 punti conquistati in ben 11 gare disputate tra tutte le squadre di caratura 'nazionale' infatti non possono essere un bottino soddisfacente.

Sconfitta alla prima di campionato per la Berretti, zero punti in due gare per l'Under 17, un punto in due gare per l'Under 15, una vittoria su tre gare per i 2003 e stesso curriculum anche per i 2004 con un 'sorriso' e due sconfitte in tre gare. Un 'prezzo' da pagare quasi inevitabile avendo cambiato tutte le conduzioni tecniche delle squadre, cambiando anche allenatori e salutando i vari Ferrarese e Civeriati e promuovendo Rebuffi in Berretti, accogliendo tecnici nuovi come Ulderici, ex giovanili Juve, o Denis Barbin dal Pavia. Senza contare il passaggio di consegne a livello di responsabile del settore, col mutamento da Alberto Sala (ora direttore del Centro Grigio), a Omero Nereo Meloni. L'occasione per invertire la rotta si presenta già il prossimo fine settimana quando tutte le categorie torneranno in campo dopo la sosta dei due campionati Under 15 e Under 17 di Lega Pro.
28/09/2016

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook