Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Sport

Dopo il basket, il volley. Nel fine settimana la seconda "24 ore" a scopo benefico

Al "Garavelli" dalle 16 di sabato 4 alle 16 di domenica 5 torna la "24 ore di pallavolo", quota di iscrizione 15 euro. Il ricavato sarà utilizzato per donare un defibrillatore ad un impianto sportivo
ALESSANDRIA - Nell’area polivalente ‘Lauretta Garavelli’ tocca alla ‘24 Ore di Pallavolo’, organizzata da GrigioVolley, associazione dilettantistica che da otto anni abbina sport e solidarietà.

Dalle 16 di sabato 4 luglio alla stessa ora di domenica 5, in campo squadre miste, composte da almeno 7 giocatori e non oltre 15. E 15 euro è la quota di iscrizione per ogni pallavolista in campo, che avrà in regalo la maglietta celebrativa dell'evento. Possibili anche iscrizioni individuali, l'organizzazione aiuterà i partecipanti a trovare una ‘collocazione’ nei team. Il termine per le adesioni scade domani, martedì 30, e sono ammessi tesserati e non.

Obiettivo di Grigio Volley è proprio creare due tornei paralleli, ‘amatori’ e ‘professionisti’, a condizione di avere almeno 6 formazioni in ogni tabellone. Nelle squadre ‘amatori’ può essere inserito un solo tesserato Fipav dalla D in su, nei ‘professionisti’ non ci sono limiti di tesseramento. Ogni sestetto giocherà almeno sette partite, con premiazioni alle 15 di domenica. La finalità è benefica, come in ogni edizione: il ricavato servirà per acquistare un defibrillatore per un impianto sportivo, perché l'associazione, presieduta da Giorgia Avanzini, è più motivata che mai a promuovere la tutela della salute dei giocatori, dei tifosi e di tutti gli appassionati. “Un defibrillatore a bordo campo può salvare la vita”.

I partecipanti avranno a disposizione spogliatoi, docce e lo spazio per il campeggio, sottolineando una volta di più le potenzialità dell'area, per eventi sportivi e momenti di aggregazione. Iscrizioni, e informazioni, al 346 3039805 (Raoul), 328 4067758 (Giorgia) o con una email a grigiovolley@yahoo.it.

    

 
29/06/2015

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook