Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Tim Cup

Cucchietti e De Luca ufficialmente grigi. D'Agostino: "Con la Giana subito aggressivi"

Alle 16.30 di domenica 29 l'Alessandria di mister D'Agostino in campo al Moccagatta per il primo turno della Tim Cup, di fronte c'è la Giana Erminio. Ufficializzati i prestiti dal Torino di Cucchietti e De Luca, entrambi probabili titolari dal 1'
ALESSANDRIA - Entrambi ad Alessandria già da diversi giorni e schierati mercoledì 25 nell'amichevole con l'Alfieri Asti, dalla mattinata di sabato 28 Manuel De Luca e Tommaso Cucchietti sono ufficialmente due giocatori dell'Alessandria. I due classe '98 arrivano in prestito dal Torino.

Manuel De Luca, punta con il fisico da corazziere (190 cm per 80 kg), nel gennaio scorso è stato mandato dai granata a fare esperienza tra i 'pro' in quel di Renate. In nerazzurro De Luca ha ben figurato, realizzando 3 reti in 12 presenze (4 da titolare). Tommaso Cucchietti è invece reduce da un'ottima stagione tra i pali della Reggina, dove ha da subito conquistato la fiducia dell'ex tecnico dei calabresi Maurizi diventando da inizio stagione titolare inamovibile.

De Luca dovrebbe quindi raccogliere l'eredità di Michele Marconi, da settimane dato come probabile partente, mentre Cucchietti sarà quasi certamente il nuovo numero uno, considerato l'imminente addio di Gianmarco Vannucchi, sempre più vicino alla Salernitana. 

Poco dopo gli annunci di Cucchietti e De Luca, al centro Michelin di Spinetta si è tenuta la conferenza stampa di mister Gaetano D'Agostino alla vigilia del match di Coppa Italia con la Giana Erminio. Come conferma il tecnico siciliano, “al 90% la formazione è già definita” e “potrebbe assomigliare a quella del primo tempo con l'Alfieri”. Primo appuntamento ufficiale della stagione, una partita alla quale D'Agostino tiene particolarmente. “Mi aspetto una partita giocata con il piglio giusto. Cominciare bene aiuta sempre per l'autostima. Certo i carichi di lavoro e il caldo potrebbero condizionare l'andamento dell'incontro”. Una Giana Erminio che, nonostante l'addio di Albé sostituito dall'ex vice Bertarelli, prosegue la propria esperienza in C nel segno della continuità, almeno per quanto riguarda le strategie di mercato, senza eccessivi stravolgimenti nell'ossatura della rosa. Ceduti Sasà Bruno e Gullit Okyere a Rezzato e Pergolettese, sono arrivati Ababio, Mandelli e Rocco dalla Serie D, Palma dalla Primavera dell'Atalanta e il portiere Leoni da quella dell'Inter, più due acquisti dalla C, Marzeglia dal Ravenna e Li Gotti dal Taranto. “Della Giana mi sono fatto un'idea guardando alla scorsa stagione. E' una squadra che pur avendo sostituito alcuni giocatori molto bravi, resta una formazione collaudata e ben organizzata, dura da incontrare. Spetta a noi riportare sul campo quello che stiamo provando negli allenamenti”. Stando al meteo la temperatura dovrebbe superare i 30°, “ma le condizioni saranno le stesse per entrambe le squadre. Andrà avanti chi saprà leggere meglio la partita nell'arco dei 90'. L'approccio dovrà essere aggressivo sin dai primi minuti”. 

Salutato Cazzola, a centrocampo non saranno disponibili Bellazzini (recuperato ma tenuto a riposo in via precauzionale) e Checchin (“ci vorrà un po' di tempo, stiamo valutando l'iter migliore per riaverlo al meglio”), presenti invece Gazzi, Gatto e Usel e probabilmente anche Tentoni. Squalificati Agsotinone, Fissore e Gonzalez. Probabili titolari Cucchietti e De Luca, quest'ultimo insieme a Fischnaller in avanti. Il modulo dovrebbe quindi essere lo stesso 3-4-3 proposto ad Asti.

Un ultima battuta sul mercato, ancora in pieno fermento: “Ci rincontremo per delineare gli obiettivi su cui lavorare da qui alla chiusura del mercato. Ci sono ancora alcune cose da sistemare nei vari reparti” ha confermato mister D'Agostino.

Calcio di inizio alle 16.30, arbitrerà l'incontro il sig. Francesco Meraviglia della sezione di Pistoia.

Nella foro Manuel De Luca e Tommaso Cucchietti
28/07/2018
Alessandro Francini - sport@alessandrianews.it

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook