Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Calcio

Con il Cuneo è pareggio, Alessandria fuori dalla Coppa

I Grigi pareggiano 1-1 con i biancorossi di Sottil e dicono addio alla competizione. Tutte le energie ora sul campionato che parte domenica

ALESSANDRIA - Primo obiettivo fallito per l’Alessandria. Con il Cuneo finisce 1-1, risultato che segna l’esclusione dei Grigi dalla Coppa Italia.
A pochi giorni dell’inizio campionato le due squadre sembrano più pensare a risparmiare energie preziose per partire al massimo fin da subito nella loro categoria, piuttosto che fare di tutto per conquistare un trofeo che per molti è più un buon allenamento del precampionato che un traguardo da raggiungere.
Notaristefano e Sottil rinunciano infatti a molti titolari, schierando diverse di quelle che sulle  carta sono seconde linee e non partiranno dal primo minuto domenica. Lo sciopero dei calciatori è stato annullato e si giocherà regolarmente.

A iniziare forte sono i padroni di casa. Una grossa mano la ricevono però dal Cuneo. Al 6’ minuto un lungo retropassaggio di Falasca sorprende Anacoura che non riesce a prendere la palla ed è costretto a raccogliere in fondo alla rete. I biancorossi reagiscono con l’ex Fanucchi che di testa l’indirizza nell’angolino ma viene disinnescato da un ottimo intervento di Servili. L’Alessandria si fa vedere con un sinistro di Mazzuoli che esce di poco dallo specchio della porta.
Nella ripresa i vari cambi danno un’inerzia diversa al gioco con più occasioni e i padroni di casa che partono più forte degli avversari. A sfiorare il raddoppio per i Grigi è Marconi con un colpo di testa. A dieci minuti dal termine arriva però il gol del pareggio che taglia fuori l’Alessandria dalla coppa. È il minuto 79 quando un Maimone intercetta un lancio in profondità e tira verso la porta, palla deviata che si impenna superando Servili e finendo in gol.
Minuti finali con varie ammonizioni e l’espulsione per Torri.

Da oggi è già clima di campionato. All’Alessandria non resta che concentrarsi sulla Pergolettese.

ALESSANDRIA - CUNEO 1-1 (1-0)
Reti: 6′ Falasca (C, aut.); 79′ Mainone (C).
Alessandria: Servili, Pappaianni (dal 46′ Cammaroto), Mazzuoli, Cavalli (C), Mariotti, Sirri, Romano, Caciagli (dal 51′ Valentini), Marconi, Tanaglia, Rantier (dal 46′ Taddei)..
A disposizione: Poluzzi, Cammaroto, Viviani, Sabato, Valentini, Sorato, Taddei. All. Sig. E. Notaristefano.
Cuneo: Anacoura Joyce, Gonzi, Donida, Falasca (dal 60′ Mucciante), Antonelli, Cristini G., Maimone, Cristini M. (C), Tempesti (dal 70′ Torri), Fanucchi, Palazzolo (dal 60′ Martini).
A disposizione: Aleati, Mucciante, Quintadamo, Quacquarelli, Bassi Borzoi, Martini, Torri. All. Sig. A. Sottil.
Ammoniti: 1′ Tempesti (C), 37′ Caciagli (A), 82′ Taddei (A), 91′ Mucciante (C), 92′ Anacoura Joyce (C).
Espulsi: 90′ Torri (C).
Calci d’angolo: 2-5
Recupero: 3′ nel secondo tempo.
Note: Spettatori Paganti 876
29/08/2013

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook