Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Eccellenza - girone B

Castellazzo, pari con rimpianti a Corneliano

La solita disattenzione difensiva costa carissima al Castellazzo che deve dividere la posta a Corneliano

CORNELIANO - Un punto che lascia più rimpianti che soddisfazioni per il Castellazzo, costretto a rincorrere sul campo del Corneliano in una gara giocata quasi sempre all'attacco ed in superiorità numerica per quasi un'ora: una vittoria avrebbe premiato l'eccellente prestazione dei biancoverdi. Le occasioni nella prima parte della gara parlano quasi tutte la lingua degli ospiti: D'Alessandro controlla benissimo ma non riesce a girare in rete grazie ad una prodezza di Corradino, poi ci prova anche Camussi e nel finale di primo tempo il Corneliano Roero resta in dieci uomini per il rosso a Campanaro.

Usciti dagli spogliatoi i ragazzi di Adamo aumentano la pressione ed alzano il baricentro ma la porta degli avversari sembra stregata: Cimino crea una bella azione personale ma non riesce ad inquadrare la porta al momento del tiro, Piana ben innescato dal compagno di reparto Dalessandro colpisce un palo clamoroso e proprio nel momento del massimo sforzo una discussa decisione arbitrale sanziona un contatto fra Mocerino e De Souza concedendo un rigore ai padroni di casa. Dal dischetto bomber Erbini non fallisce ma il Castellazzo non si disunisce ed a meno di una decina di minuti dal termine trova il gol del pari quando su un cross di Cascio il colpo di testa di Dalessandro beffa Corradino e si infila in rete: un punto è meglio di niente, ma questa volta le recriminazioni del Castellazzo hanno ben ragione di essere.


CORNELIANO ROERO - CASTELLAZZO 1-1

Reti: st 27' rig. Erbini, 37' Dalessandro

Corneliano Roero (4-3-3): Corradino, Bellicoso, Pia, Dieye, Morone, Bregaj, Besuzzo, Campanaro, Erbini, Pirrotta, De Souza. A disp. Sculeac, Manasiev, Boschiero, Torre, Gatti, Iannarella, Santi, Ciliberti, Daidola. All. Cascino
Castellazzo (4-3-3): Rosti, Cascio, Mocerino, Labano, Sala, Camussi, Cimino, Spriano (37' st El Berd), Dalessandro, Amendola (30' st Biorci), Piana. A disp. Fracchia, Benabid, Bianchi, Limone, Manzini, Ecker, Abate. All. Adamo

Arbitro: Cipriano di Torino 

NOTE Espulsi Campanaro (37') per gioco pericoloso e Mocerino (40' st) per doppia ammonizione. Ammoniti Pia; Camussi. Calci d'angolo 5-3 per il Castellazzo. Recupero pt 2'; st 4'. Spettatori 200 circa.

21/01/2019
Tiziano Fattori - sport@alessandrianews.it

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook