Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Serie D - girone A

Calcio Derthona: un pari che muove la classifica

Super Murriero chiude ancora una volta la porta dei tortonesi, ed arriva un buon punto prima dello spareggio con il Castellazzo nell'infrasettimanale
TORTONA - Il Chieri dopo lo stop imprevisto con la Varesina cerca punti preziosi sul campo del Derthona che nonostante l’assenza di Rebecchi per squalifica ha bisogno di muovere la sua classifica se vuole rimanere agganciato al treno salvezza.

La prima vera occasione arriva al 27’: un fallo su Barcella nella trequarti di sinistra vale una punizione dalla mattonella di Mazzocca che colpisce bene la palla mandandola fuori di poco sul palo lontano. Al 33’ ancora il Derthona vicino al gol con una progressione di Mazzocca che triangola con Buaka al limite dell’area e poi cerca ancora il palo lontano mancandolo di un niente. Zamariola sceglie di mettere a dura prova le coronarie di mister Manzo scartando Pelosi al limite dell’area piccola, poi al 38’ arriva anche un’occasione per il Chieri con Tettamanti che appoggia rasoterra indietro a Di Lernia che dal limite dell’area impegna Murriero con un tiro violento ma alzato in area. Il miracolo del portiere tortonese arriva un minuto dopo quando sugli sviluppi del secondo calcio d’angolo tirato dal Chieri Della Valle mette in mezzo e Piraccini di piatto solo nell’area piccola vede Murriero respingere la sua conclusione prima che la difesa liberi l’area. Proprio nel finale di tempo l’ultima occasione è ancora per i torinesi: D’Iglio batte una punizione dalla destra, in area su tutti svetta Piraccini che colpisce bene ma non inquadra lo specchio della porta.

Dagli spogliatoi escono gli stessi undici ed il copione della gare resta più o meno la stessa: il Derthona ha il possesso palla ma il Chieri crea le occasioni più pericolose come il diagonale di Tettamanti su cui Murriero si esalta ancora. Visca prova a guadagnare metri inserendo Mazzariol per un buon Moretto, ma tocca ancora al portiere tortonese chiudere lo specchio della porta a Foglia pescato solo in area sulla destra. Lo show di Murriero continua con una parata volante su una deviazione di testa di Piraccini da calcio di punizione, poco dopo l’ingresso di Echimov per un buon Pelosi. Visca si gioca anche la carta Gay per Buaka mentre Manzo cambia solo Della Valle per Noce: il Derthona continua a contenere con la sua freschezza atletica il maggior tasso tecnico degli avversari e va anche vicino al gol al 26’ quando Echimov recupera un pallone e con il rimpallo serve Personè bravo a girarsi e tirare in porta impegnando Zamariola. Si rivede in campo anche Terzoni dopo l’infortunio e nel finale i padroni di casa crescono minuto dopo minuto pressando il Chieri che cerca di colpire in contropiede. Il gol per il Derthona sembra stregato: negli ultimi minuti lo 0-0 regge ma Personè viene anticipato un attimo prima di colpire a rete su cross di Mazzocca ed un tiro di Echimov in area viene deviato in angolo.


CALCIO DERTHONA - CHIERI 0-0

Calcio Derthona (4-4-2): Murriero 7.5; Moretti 6, Moretto 6.5 (5’ st Mazzariol 6), Giordano 6.5, Mazzocca 6.5; Anibri 6, Marin 6.5, Barcella 6 (30’ st Terzoni ng), Buaka 5.5 (22’ st Gay ng); Personè 6, Pelosi 6 (15’ st Echimov 6.5). A disp. Gramegna, Paioli, Manzati, Balconi, Artioli, Terzoni. All. Visca
Chieri (4-3-3): Zamariola 6.5; Campagna 6 (29’ Becchio ng), Benedetto 6.5, Pautassi 6, Venturello 6; D’Iglio 6, Di Lernia 5.5, Della Valle 5.5 (19’ st Noce 6); Foglia 6, Tettamanti 6.5, Piraccini 5.5. A disp. Benini, Cesarano, Pavan, Kouakou, Del Bianco, Vergnano, Becchio, Villa. All. Manzo

Arbitro: De Angeli di Milano 5

Note Ammoniti Terzoni, Anibri. Calci d’angolo 6-5 per il Chieri. Recupero pt 1‘; st 3‘. Spettatori 100 circa.
30/10/2017
Fabrizio Merlo - sport@alessandrianews.it

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook