Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Calcio

Alessandria, buon pareggio con la Pro Patria

Nell'ultima al Moccagatta di Fabio Artico, l'Alessandria tiene testa per un tempo alla Pro Patria in una partita divertente e di ritmo
Pari e patta. Alessandria e Pro Patria si dividono la posta in gioco, perfettamente in linea con quanto visto sul campo. Primo tempo a forti tinte grigie, secondo di vero e proprio assedio bustocco. Un risultato tutto sommato giusto, che lascia però ai lombardi l'amaro in bocca. La loro rimonta miracolosa verso i play-off rischia di fermarsi un metro primo del traguardo, dopo questo pareggio.
La corazzata Pro Patria al Moccagatta è parsa comunque più modesta della fama che la precedeva. Squadra forte e solida si, nettamente superiore alle altre del girone certo no. L'Alessandria è riuscita per 45 minuti a imbrigliare i bustocchi e a farli soffrire con giocate palla a terra che da queste parti si attendevano da tutta la stagione. Solo il gol a inizio di secondo tempo è riuscito a dare slancio e grinta ai bianco blu. Da quel punto lì i Grigi si sono un po' seduti e gli avversari gli hanno messi alle corde. Un super Servili ha negato il raddoppio.
Per essere una gara di fine stagione, con una delle due formazioni che non aveva più niente da chiedere, si è vista una bella partita. Una rarità in questa seconda divisione. Che regala anche il commiato di Fabio Artico dai suoi tifosi, dopo 5 anni di tanti gol e emozioni.

Dicevamo di un primo tempo in cui è l'Alessandria a giocare meglio. Sonzogni scende in campo con un inedito 4-3-1-2 con Santoni a fare da trequartista dietro Nassi e Fanucchi. La soluzione sembra azzeccata perché il numero 7 è in giornata di buona ispirazione e riesce a dare verve alle giocate d'attacco. Per una delle prime volte si vedono i padroni di casa giocare in scioltezza e tranquillità. La mente sgombra aiuta in questo senso.
I primi due tiri della gara arrivano nei primi 5 minuti da Nassi e Fanucchi. Al 15' la Pro Patria prova un contropiede letale. Mora ruba palla e con un pregevole esterno destro serve Serafini al centro dell'area, il diagonale dell'attaccante è fuori di un soffio. L'Alessandria si rifà subito sotto e passa in vantaggio. Marchetti ruba una palla sulla fascia e arriva in area, mette in mezzo per Fanucchi che però svirgola malamente. L'errore si trasforma in un assist al bacio per Nassi che con una girata di controbalzo mette sotto la traversa. Al 30' occasione del raddoppio per i Grigi. Santoni serve in profondità Nassi, il numero 9 stoppa in area spalle alla porta e appoggia indietro su Fanucchi. Rigore in movimento con l'attaccante che cicca la palla clamorosamente.

SI riparte e la Pro Patria pareggia subito. Al 2' è Burccini a mangiarsi il gol sparando addosso a Servili. Sul calcio d'angolo che ne esce però Nossa non perdona con una perfetta girata. A questo punto i bustocchi cercano fortemente i tre punti schiacciando i padroni di casa nella loro metà campo. Ci provano prima Bruccini e poi Giannone senza centrare la porta. Più pericoloso Bonfanti al minuto 24 con una botta respinta da Servili in angolo. Al 28' è Mora a provarci da fuori ma il numero 1 grigio dice ancora di no. Al 34' occasionissima per il neo entrato Capogna che, dopo un'azione confusa, si trova davanti alla porta da solo ma svirgola il tiro al volo. Al 1' di recupero è Patacchiola a perdere sciaguratamente una palla in area, solo Servili riesce a salvare di nuovo il risultato. Poco prima del triplice fischio sembra anche delinearsi un finale perfetto. Roselli ruba una palla a metà campo e si lancia in contropiede. Artico è libero limite dell'area e pronto a metterla dentro. Il passaggio per lui è impreciso e il capitano non riesce ad arrivare al tiro. Va bene comunque così. Il bomber esce dal campo visibilmente emozionato tra gli applausi e i cori dei tifosi, per l'ultima volta, dedicati a lui.

ALESSANDRIA – PRO PATRIA 1-1 (1-0)
Marcatori: 20' Nassi (A), 47' Nossa (P)
Alessandria (4-3-1-2): Servili; Marchetti, Negrini, Cammaroto (52' Patacchiola), Cusaro; Nocciola (77' Menassi), Roselli, Giardina; Santoni; Nassi , Fanucchi (63' Artico). A disposizione: De Marco, Del Brocco, Motta, Patacchiola, Monac
Allenatore: Sonzogni
Pro Patria (4-3-1-2): Andreoletti; Bonfanti, Gamberetti (31' Artaria), Nossa, Botturi; Vignali, Mora, Bruccini; Cozzolino (65' Comi); Serafini, Giannone (78' Capogna). A disposizione: Frasca, Rudi, Caterisani, Iuliano
Allenatore: Cusatis
Arbitro: Intagliata di Siracusa (Ponzeveroni, Cinquemani)
Note: campo in buone condizioni, cielo coperto, spettatori totali: 1013, angolo:2-6, ammoniti: Vignali (P), Botturi (P), Negrini (A,), Servili (A), Roselli (A), Giardina (A); recupero: 2' 1T, 3' 2T
29/04/2012

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook