Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Kung Fu

Accademia Kodokan: 64 medaglie ai Nazionali di Rimini

Incetta di medaglie per l'Accademia Kodokan Alessandria; 38 ori, 17 argenti e 9 bronzi. All'interno della competizione nazionale si è anche svolta la XV Coppa del Mondo IMAF
RIMINI - Grandissimo successo del Kung Fu Team dell’Accademia Kodokan Alessandria al XVII Campionato Nazionale Wushu Kung Fu Pwka (Professional Wushu Kung Fu Association) e MSP ITALIA ente di Promozione sportiva riconosciuto dal CONI, e alla XV Coppa del Mondo di Wushu Kung Fu, organizzata sempre da PWKA-MSP ITALIA e dalla Federazione Internazionale IMAF, tenutesi dal 25 al 28.06 u.s. presso il “105 Stadium” di Rimini.

I 20 Allievi del Maestro Capo Scuola Gianluca D’Agostino, 6° Duan Internazionale, hanno vinto ben 64 medaglie di cui 38 ori, 17 argenti e 9 bronzi aggiudicando al Kodokan i Titoli di società campione della PWKA-MSP ITALIA nelle specialità del Sanda (combattimento), nel Tao Lu (Forme) tradizionale e nel Combattimento Tradizionale, nonché nel Wushu Moderno.

I Campioni Nazionali dell’Accademia Kodokan in tutte le specialità del Wushu discipline sono ben 12:
- Orabona Luca vince nella categoria Light Sanda 8/10 anni,
- Carena Marcello vince nelle categorie sciabola del sud 8/10 anni,bastone del Sun 10/12 anni e forma nan quan 8/10 anni, 2° nel light sanda 8/10 anni e 2° nella forma mani nude tradizionali 8/10 anni,
- Lombardi Davide vince nelle forme moderne 8/10 anni nan gun e nan quan ed è 3° nella forma tradizionale 8/10 anni,
- Bellavia Alessia è 1° nella forma Nan Gun 10/12 anni, nonché 2° nella forma mani nude tradizionale 10/12 anni e 3° nel combattimento femminile 10/12 anni e nella forma mani mude nan quan 32 movimenti,
- Foco Marie Lys conquista 2 ori nelle categorie nan quan 12/14 e nan gun 12/14 (forma intermedia) e 2 argenti nella mani nude tradizionale 12/14 anni e nel combattimento prestabilito assieme a Bellavia Marianna, anche lei campionessa d'Italia, conquistando anche altri 3 ori nella forma moderna, nan gun e nan dao e un bronzo nella mani nude,
- Matteo Testardini vince in tre categorie, nella forma con armi lunghe 14/16 anni 3° livello, nan dao e nan gun;
- D'Agostino Sonia vince nella categoria nan quan intermedia e nan gun intermedio 14/16 anni ed è 2° nella forma mani nude femminile 14/16 anni,
- Bussolino Beatrice vince tre ori nelle forme moderne bab quan, nan gun e nand dao 16 movimenti ed è 2° nelle forme mani nude 1° livello femminile +18 anni,
- Xhaferaj Kristi è oro nella forma nan quan 32 movimenti 16/18 anni, 2° nel nan dao e nel nan gun e 1° nella forma mani nude tradizionale,
- Orabona Daniele vinve quattro ori, rispettivamente nel nan quan 32 movimenti + 18 anni, nan dao e nan gun, e nella forma tradizionale 2° livello +18 anni,
- Lombardo Andrea vince 3 ori nella forma codificata nan quan +18 anni nella forma intermedia nan gun +18 anni e nella forma tradizionale mani nude 3° livello.

Inoltre Bellavia Marianna, Bellavia Alessia, Carena Marcello e Foco Marie Lys sono 2° nella forma di gruppo – 14 anni, D'Agostino Sonia, Testardini Matteo, Tudose Octavian e Xhaferaj Kristi sono 3° nella forma di gruppo + 14 anni.

Si sono fatti valere anche Tudose Octavian, conquistando 3 arrgenti nelle categorie nan gun 32 movimenti, nan dao 14/16 anni, e nella forma mani nude tradizionale 14/16 anni, Scala Andrea con due bronzi nella categoria nan quan 16movimenti e nan gun 16 movimenti 10/12 anni, Borromeo Marta vince due argenti nelle categorie combattimento femminile 8/10 anni e nella forma nan gun 16 movimenti, Liotta Andrea è bronzo nel combattimento 1° livello maschile 10/12 anni.
 

Nel contesto del Campionato Italiano è stata organizzata la XV Coppa del Mondo IMAF con la partecipazione di 150 atleti provenienti da Taiwan, Italia, Spagna, Francia, Ungheria, Stati Uniti, Russia, Svizzera ecc.

All'interno del circuito internazionale, i risultati parlano da sé: D'Agostino Alessia conquista 2 ori nella forma mani nude +18 anni e nel combattimento Sanda 70/75 kg e un bronzo nella forma armi doppie, Varnero Davide è 3° nel combattimento tradizionale 3° livello 60/65 kg, Tudose Octavian è 2° nel light sanda 14/16 anni, Testardini Matteo è 1° nel light sanda 16/18 anni 60/65 kg,3° nella mani nude 16/18 anni, 1° nel nan quan, nan dao e nan gun 16/18 anni, Xhaferaj Kristi è 2° nel light sanda 16/18 anni 65/79 kg, Lombardo Andrea è 3° nel light sanda + 18 anni 60/65 kg, 3° nel nan quan maschile +18 anni, Ferrari Diego (che assieme al M° D'Agostino è membro della Polizia di Stato) è 2° nel light sanda 70/77 kg + 18 anni, Bellavia Marianna è 2° nel light sanda femminile 12/14 anni -56 kg, D'Agostino Sonia è 3° nel light sanda femminile 14/16 anni -62 kg, 1° nella forma mani nude femminile 14/16 anni, e 1° nella forma nan quan e nan gun femminile 14/16 anni, Orabona Daniele è 3° nel combattimento Sanda (con KO) categoria maschile 75/80 kg + 18 anni. 

Si conclude così l'anno accademico dell'Accademia Kodokan di Alessandria, rinviando a Settembre tutti gli eventi agonistici.

30/06/2015

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook