Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Lega Pro - girone A

A giorni il nuovo allenatore; D'Angelo chiude con una sconfitta

Grande favorito Fulvio Pea, ma Dionigi è in rialzo. Ieri grigi sconfitti in amichevole dalla Primavera del Toro

ALESSANDRIA - Ormai è davvero questione di pochissimi giorni. Giovedì 28, subito dopo lo Sponsor Match, Luca Di Masi ha annunciato che la rosa per la scelta del nuovo allenatore è ristretta a due nomi. Mentre si allontanano le piste Tesser e Scienza, si fa sempre più concreta la candidatura di Fulvio Pea, al quale negli ultimi giorni sembra fare però concorrenza Davide Dionigi, ex punta di Torino, Reggina e Napoli, ingaggiato a marzo scorso dal Varese al posto di Stefano Bettinelli ma poi esonerato dopo sole due settimane, pare su forte pressione degli stessi giocatori decisi a riavere Bettinelli, cosa poi effettivamente avvenuta. Dionigi ha allenato il Taranto dal 2010 al 2012 - mancando ai play off contro la Pro Vercelli la promozione in B nel 2012 - poi due esperienze poco fortunate con Reggina e Cremonse.

Si è chiusa con una sconfitta l'avventura di Luca D'Angelo sulla panchina grigia. Nell'amichevole con la Primavera del Torino giocata ieri pomeriggio, venerdì 29, al “Moccagatta” i grigi hanno infatti perso 3-1; per i padroni di casa rete di Marconi al 30', nella ripresa largo spazio ai giovani della Berretti.

L'Alessandria Calcio ha salutato mister D'Angelo con una nota comparsa sul sito della società, che riportiamo di seguito. Parole sentite che testimoniano la profonda stima della dirigenza nei confronti del tecnico abruzzese.
 

Oggi ci saluteremo con Luca D’Angelo e ci abbracceremo. E’ stato un compagno di viaggio leale, generoso e competente. Di quelli che ognuno di noi vorrebbe avere al proprio fianco, sempre. Sentire la sua mancanza, da subito, sarà il modo migliore per capire l’importanza del suo lavoro e del suo modo di essere persona per bene e rispettosa degli altri e del suo ruolo. A lui e a Marco Greco, suo prezioso e insostituibile collaboratore, un augurio di un futuro ricco di soddisfazioni.


Intanto, le verifiche degli ispettori della Covisoc alla contabilità della società avvenute nella giornata di ieri, hanno "rilevato l’assoluta e consueta regolarità di tali scritture. Nell’occasione, gli ispettori si sono congratulati per l’operato della società".
 

30/05/2015
Alessandro Francini - sport@alessandrianews.it

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook