Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Società

Una mostra per la "Settimana vegetariana mondiale"

Dal 30 settembre al 6 ottobre, al Centro d’Incontro Comunale “Orti”, sarà esposta la mostra promossa dal gruppo animalista AgireOra in onore della "Settimana vegetariana mondiale", dal titolo "Dalla fabbrica alla forchetta, sai cosa mangi?"
Per la vita degli animali, per la nostra salute e per il pianeta, ci sono tanti ottimi motivi per scegliere un’alimentazione consapevole senza ingredienti animali. Dato che il 1°ottobre è già da anni la Giornata Vegetariana Mondiale e il 4 ottobre la Giornata Mondiale degli Animali, da alcuni anni nella prima settimana di ottobre si organizzano a livello internazionale eventi informativi allo scopo di informare le persone sulla scelta vegetariana.
Il sito ufficiale è www.VegetarianWeek.org: lì si possono vedere i vari eventi organizzati in varie parti del mondo. In Alessandria sono previste diverse iniziative, e la prima a partire è la mostra dal titolo “Dalla fabbrica alla forchetta, sai cosa mangi?”. La mostra sarà inaugurata questa domenica, 30 settembre,  alle 17 presso il Centro d’Incontro Comunale “Orti” (dove si trova la Ristorazione Sociale, ingresso in fondo alla strada chiusa che costeggia l’Itis A. Volta, oppure da Viale Milite Ignoto 1/a) dal gruppo animalista AgireOra e sarà visitabile fino a sabato 6 ottobre (incluso).
La mostra affronta le ragioni del vegetarismo da diversi punti di vista: come scelta etica, ambientale e salutistica mentre una sezione della mostra è dedicata ai personaggi storici vegetariani. Tra le ragioni etiche vi è il rifiuto della violenza sugli animali, che ha ormai raggiunto livelli mai conosciuti prima, negli allevamenti e macelli di tutti i tipi. Poi le ragioni ambientali, secondo cui gli allevamenti per la produzione di carne consumano immense quantità di energia, terreno, acqua e sono la causa principale della deforestazione in Amazzonia per far largo a pascoli e alla coltivazione della soia (il 95% di questa soia serve a nutrire le mandrie e il pollame dell’Asia e dell’Europa). Spostando i consumi verso una alimentazione a base vegetale, se ne trarrebbero infine benefici anche per la salute. Gli effetti negativi sulla salute di alti livelli di grassi saturi (contenuti principalmente negli alimenti di origine animale) sono ben documentati: questi includono elevati rischi di malattie cardio-vascolari, obesità, diabete e alcuni tipi di cancro. Per altre info su questa iniziativa scrivere a alessandria@agireora.org
29/09/2012

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Centri sportivi: dalla Giunta la proposta per la ricerca di un partner privato
Centri sportivi: dalla Giunta la proposta per la ricerca di un partner privato
Alessandria-Arezzo 2-3. Le foto di Gianluca Ivaldi
Alessandria-Arezzo 2-3. Le foto di Gianluca Ivaldi
Inaugurato il nuovo laboratorio di chimica organica all'Istituto 'A.Volta'
Inaugurato il nuovo laboratorio di chimica organica all'Istituto 'A.Volta'
Viaggio nel mondo della sicurezza con l'Ispettorato del Lavoro di Alessandria
Viaggio nel mondo della sicurezza con l'Ispettorato del Lavoro di Alessandria
Da Osaka ad Alessandria
Da Osaka ad Alessandria
Bimbi in maschera e dolci sorprese per il Carnevale
Bimbi in maschera e dolci sorprese per il Carnevale
Carnevale al Cristo: le premiazioni
Carnevale al Cristo: le premiazioni
Carnevale al Cristo: la sfilata in corso Acqui
Carnevale al Cristo: la sfilata in corso Acqui
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Case vuote, persone senza casa
Case vuote, persone senza casa