Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Ovada

"Un danno per tutti il mercatino via dal centro"

E la replica degli esercenti alla presa di posizione della Pro Loco. "Parlando - spiega la presidente di Vivi Ovada, Carolina Malaspina - i problemi si risolvono"

OVADA - Tante le reazioni nelle ultime 24 ore alla presa di posizione della Pro Loco che ha ventilato, con una nota ufficiale, di spostare dal centro storico il Mercatino dell’Antiquariato per le tante lamentele dei quei commercianti che, a detta dell’associazione, beneficiano del successo della manifestazione. “Trasferire il Mercatino? Sarebbe un danno per tutti – commenta Carolina Malaspina, presidente di Vivi Ovada, l’associazione che raggruppa gli esercenti della città -  Qualche lamentela per la disposizione delle bancarelle c’è stata ma parlando si può risolvere tutto”. Fuori delle posizioni ufficiali sono tanti i negozianti che sanno bene come nei giorni di mercatino di lavori di più, se non nell’immediato per il gran passaggio di persone. Sorpeso della presa di posizione anche l’assessore alle Attività Commerciali, Giacomo Pastorino. “Per noi – si limita a dire - il lavoro della Pro Loco è fondamentale”. Anche ora che la rinata Vivi Ovada è un soggetto nuovo sul quale contare. La sensazione è che alla fine l’attuale situazione rientrerà. Anche perché in ballo, tra la fine del 2016 e l’inizio dell’anno in corso c’era l’ingresso di molti commercianti a rafforzare la squadra della Pro Loco.  

11/01/2017

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Sentiero 413: sul Monte Pracaban partendo dalle Capanne di Marcarolo
Sentiero 413: sul Monte Pracaban partendo dalle Capanne di Marcarolo
Sentiero 403: sul Monte Tobbio partendo da Voltaggio
Sentiero 403: sul Monte Tobbio partendo da Voltaggio
Sentiero 273: da Grondona a Persi attraversando la valle Spinti
Sentiero 273: da Grondona a Persi attraversando la valle Spinti
Sentiero 260: da Pertuso a Roccaforte attraversando la val Borbera
Sentiero 260: da Pertuso a Roccaforte attraversando la val Borbera
Salernitana-Alessandria, il dopo partita
Salernitana-Alessandria, il dopo partita
Sentiero 245: sul Monte Antola partendo dalla val Borbera
Sentiero 245: sul Monte Antola partendo dalla val Borbera
Sicurezza, immigrazione e disabilità: intervista all'assessore Alessandro Rolando
Sicurezza, immigrazione e disabilità: intervista all'assessore Alessandro Rolando
Piazze affollate per gli eventi dell'estate alessandrina
Piazze affollate per gli eventi dell'estate alessandrina
Monica Massone, il teatro e lo spettacolo Solo una vita
Monica Massone, il teatro e lo spettacolo Solo una vita
Riccardo Bellini e Benedetta Pallavidino, vincitori del premio Ferrero 2015, parlano della nuova edizione
Riccardo Bellini e Benedetta Pallavidino, vincitori del premio Ferrero 2015, parlano della nuova edizione