Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Novi Ligure

Termina il corso per fabbri, consegnati gli attestati

Giunto al termine il ciclo di lezioni di lavorazione del ferro, organizzato dal Foral e dalla Confartigianato, va sicuramente in questa direzione. Martedì 28 gennaio sono stati consegnati gli attestati di partecipazione
NOVI LIGURE - Spesso si leggono statistiche sulle professioni maggiormente richieste dal mercato, statistiche che puntualmente confermano una tendenza ormai consolidata in un periodo di difficoltà economica: per aspirare a un posto di lavoro è fondamentale “saper fare”, in parole povere imparare un mestiere. 

Finita l’era del posto sicuro il lavoro manuale entra con forza nelle nuove professioni per il futuro
. E il corso di lavorazione del ferro, organizzato dal Foral e dalla Confartigianato, va sicuramente in questa direzione. Martedì 28 gennaio sono stati consegnati gli attestati di partecipazione, alla presenza, per il Foral, di Sonia Soro, e per la Confartigianato del presidente provinciale Adelio Ferrari e del presidente di zona Antonio Grasso.

È un progetto pilota – ha spiegato Soro – che ha dato un ottimo riscontro. I corsi sono stati finanziati dalla Provincia in quanto nuovi e molto settoriali e di grande rilievo professionale. Presenteremo con qualche miglioramento un nuovo progetto nelle prossime settimane”. “La Confartigianato di Alessandria – ha aggiunto il presidente Adelio Ferrari – intende offrire nuove opportunità nel settore artigiano. I giovani, con le nostre iniziative, possono avvicinarsi alle professioni legate al mondo dell’artigianato e prendere in seria considerazione la possibilità di svolgere una libera attività estremamente varia che lascia spazio alla creatività e nel contempo a concrete soddisfazioni lavorative”.

Vito Mininno, presidente dell’Associazione Fabbri d’Eccellenza, ha guidato con maestria le lezioni in laboratorio insieme ai suoi colleghi. “Insegnare non è facile – ha confessato Mininno – ma quando hai passione e voglia di imparare, come hanno dimostrato i partecipanti ai corsi, diventa tutto più semplice. Siamo riusciti nel nostro intento creare una scuola per fabbri, la prima esperienza in provincia e ci auspichiamo che in futuro possa interessare a una platea sempre più ampia. Il nostro mestiere, seppur antico, sta registrando una trasformazione. Il mercato è in continua evoluzione, ora stiamo elaborando progetti per arredamenti per il settore dell’illuminazione e per complementi di arredamento, stimoli e nuovi traguardi per rispondere alle nuove esigenze dei consumatori”.

Gli attestati sono stati consegnati a Antonio Domenico Branca, Andrea Giovanni Corti, Maurizio Di Matteo, Fabrizio Franchini, Giuseppe Lunardo, Federico e Silvio NerviCosimo Piras, Giorgio Maria Ponta, Roberto Prando, Maurizio Rebuffo, Carlo Rocca, Francesco Rojas Guelfo, Giovanni Andrea Tacchino, Andrea Vignoli.
30/01/2014

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


StrAlessandria 2019
StrAlessandria 2019
'Canapa in Festival' a Borgo Rovereto, le immagini della prima edizione
'Canapa in Festival' a Borgo Rovereto, le immagini della prima edizione
Alessandria-Albissola 3-0, le foto di Gianluca Ivaldi
Alessandria-Albissola 3-0, le foto di Gianluca Ivaldi
Maurizio Landini alla Festa d'Aprile
Maurizio Landini alla Festa d'Aprile
Centri sportivi: dalla Giunta la proposta per la ricerca di un partner privato
Centri sportivi: dalla Giunta la proposta per la ricerca di un partner privato
Alessandria-Arezzo 2-3. Le foto di Gianluca Ivaldi
Alessandria-Arezzo 2-3. Le foto di Gianluca Ivaldi
Inaugurato il nuovo laboratorio di chimica organica all'Istituto 'A.Volta'
Inaugurato il nuovo laboratorio di chimica organica all'Istituto 'A.Volta'
Viaggio nel mondo della sicurezza con l'Ispettorato del Lavoro di Alessandria
Viaggio nel mondo della sicurezza con l'Ispettorato del Lavoro di Alessandria
Da Osaka ad Alessandria
Da Osaka ad Alessandria
Bimbi in maschera e dolci sorprese per il Carnevale
Bimbi in maschera e dolci sorprese per il Carnevale