Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Alessandria

Sconti e agevolazioni per gli studenti universitari nei negozi del centro cittadino

Una convenzione tra Comune e Università del Piemonte Orientale e un Protocollo d'intesa con le associazioni di categoria del commercio permetterà dal nuovo anno ai quasi 4000 studenti universitari che gravitano su Alessandria di avere sconti e agevolazioni negli esercizi commerciali cittadini
 ALESSANDRIA - L'obiettivo è quello di trasformare Alessandria da città “con l'Università” a “città Universitaria” e uno dei primi passi mossi grazie alla collaborazione e interazione tra Comune, Università del Piemonte Orientale e Associazioni di Categoria del commercio (Confcommercio e Confesercenti) è la convenzione e protocollo d'intesa per predisporre agevolazioni e sconti a favore degli studenti all'interno dei negozi del centro città. “Non solo uno slogan, ma contenuti e fatti concreti per cercare di rendere la città più attrattiva per gli studenti, dando nuova vita al tessuto socio economico cittadino” sono state le parole del primo cittadino Gianfranco Cuttica di Revigliasco.

Un percorso iniziato con incontri delle singole realtà con i rappresentanti degli studenti che sono stati i primi a manifestare ormai quasi un anno fa “cosa sarebbe stato utile attuare per arrivare a trasformare Alessandria in città universitaria” attraverso un sondaggio. “E la possibilità di una integrazione tra il mondo universitario dei giovani e quello del commercio con sconti o particolari agevolazioni proposte dai negozi era proprio una delle soluzioni per andare in questa direzione” come ha confermato la professoressa, docente dell'Upo, Fabrizia Santini. “Un traguardo raggiunto – hanno confermato Roberta Borioli ed Edoardo Cupia rappresentanti degli studenti – e un importante strumento per far sì che gli universitari vivano e usino la città e le sue realtà, in questo caso commerciali”.

“Così con il nuovo anno – da fine gennaio – ci sarà già un primo elenco di negozi convenzionati che con l'esibizione della smart card degli studenti applicheranno le proprie scontistiche” come ha spiegato l'assessore al Commercio, Mattia Roggero. Le vetrine dei negozi che aderiranno saranno contrassegnate da un “logo” proprio per instaurare quel dialogo con il mondo dei giovani universitari...che forse è mancato fino ad oggi.

“Un potenziale di quasi 4000 studenti che gravitano in città – come è stato evidenziato dal Pro-Rettore dell'Upo Roberto Barbato – e almeno 1500 presenti ogni giorno per le strade e nella realtà alessandrina”. Una iniziativa quindi importante, “che da soli non saremmo riusciti a mettere in piedi, non potendo come Univerisità fare convenzioni dirette con i privati. Mentre con la mediazione del Comune....”.

Ogni realtà commerciale deciderà se aderire e in quale modo: “ad esempio un bar difficilmente può fare sconti percentuali – come hanno spiegato i due presidenti di Confersercenti, Manuela Ulandi e di Confcommercio, Vittorio Ferrari – ma magari può promuovere dopo due colazioni, una terza in omaggio...”. Un mondo, quello degli studenti, spesso invisibile al commercio al dettaglio: “così si cerca anche di promuovere uno scambio di culture, dove il piccolo commercio diventa la piattaforma da cui attingere per gli acquisti e da vivere”.

Per chi vorrà aderire sarà possibile compilare il format on line sui siti delle due associazioni di categoria e sulle loro pagine Facebook oppure compilando il modulo cartaceo che si può inviare via pec al comune di Alessandria o anche facendolo protocollare negli appositi uffici comunali.
29/11/2018

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Maurizio Landini alla Festa d'Aprile
Maurizio Landini alla Festa d'Aprile
Centri sportivi: dalla Giunta la proposta per la ricerca di un partner privato
Centri sportivi: dalla Giunta la proposta per la ricerca di un partner privato
Alessandria-Arezzo 2-3. Le foto di Gianluca Ivaldi
Alessandria-Arezzo 2-3. Le foto di Gianluca Ivaldi
Inaugurato il nuovo laboratorio di chimica organica all'Istituto 'A.Volta'
Inaugurato il nuovo laboratorio di chimica organica all'Istituto 'A.Volta'
Viaggio nel mondo della sicurezza con l'Ispettorato del Lavoro di Alessandria
Viaggio nel mondo della sicurezza con l'Ispettorato del Lavoro di Alessandria
Da Osaka ad Alessandria
Da Osaka ad Alessandria
Bimbi in maschera e dolci sorprese per il Carnevale
Bimbi in maschera e dolci sorprese per il Carnevale
Carnevale al Cristo: le premiazioni
Carnevale al Cristo: le premiazioni
Carnevale al Cristo: la sfilata in corso Acqui
Carnevale al Cristo: la sfilata in corso Acqui
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani