Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Provincia

Quaderni a tutti gli studenti in condizioni di disagio

Seconda edizione del progetto "Un quaderno per te" promosso dalla Fondazione Solidal e Fondazione Cral in collaborazione con l'ufficio scolastico e la Caritas. Sono 28 mila i quaderni che tra un ventina di giorni saranno distribuiti nelle scuole di tutta la provincia
 PROVINCIA - “A settembre i centri di ascolto della Caritas registrano il bisogno da parte delle famiglie di materiale scolastico, penne, quaderni, colori per gli studenti di tutte le fasce d'età”. Proprio per il riscontro di “aiuto” per le spese del materiale scolastico per il secondo anno parte il progetto “Un quaderno per te” promosso dalla Fondazione Solidal e Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria in collaborazione con la Caritas e l'associazione Giustizia e Carità e ovviamente l'ufficio scolastico regionale.

Il progetto è rivolto agli studenti di tutte le scuole della provincia (elementari, medie e superiori) che si trovano in condizioni di disagio economico e che quindi faticano ad avere gli strumenti “primi” necessari, come penne e quaderni. Così con il contributo della Fondazione (15 mila euro circa) sono stati stampati 28 mila quaderni che nelle prossime settimane saranno distribuite nelle diverse realtà scolastiche di tutta la provincia. “Lo scorso anno – come ha ricordato Gian Paolo Mortara direttore Caritas – quasi la totalità degli istituti scolastici, tra comprensivi e direzioni didattiche hanno fatto richiesta. Circa 40 realtà scolastiche dove sono stati distribuiti 27 mila quaderni che hanno raggiunto 3500 ragazzi circa”.

“Le scuole hanno tante necessità, tra tecnologie all'avanguardia e didattiche innovative ma penne e quaderni sono ancora strumenti necessari e importanti – come ha spiegato il Dirigente dell'Ufficio scolastico territoriale di Alessandria, Franco Calcagno – Che rappresentano dei simboli. Il valore aggiunto è il contenuto del quaderno, ovvero la didattica che è l'essenza che è necessario coltivare”.

“Un progetto – come lo ha definito il presidente della Fondazione Pier Angelo Taverna - che ha l'obiettivo di eliminare, per quanto possibile, le barriere sociali con un piccolo aiuto che possa consentire a tutti gli studenti di poter usufruire degli stessi servizi senza differenze e discriminazioni dovute alle condizioni economiche delle famiglie”. Sempre nell'ambito dello studio la Fondazione Solidal ha finanziato una serie di borse di studio, intitolate a “Umberto Eco” e a “Gianfranco Pittatore” per gli studenti meritevoli iscritti alle facoltà Umanistiche e in materie Economiche dell'Università del Piemonte Orientale. Un aiuto concreto può arrivare dal Fondo nazionale per il contrasto della povertà educativa minorile, alla quale la Fondazione Cral ha aderito con 500 mila euro all'anno per tre anni, “nell'ottica di sostenere interventi sperimentali finalizzati a rimuovere gli ostacoli di natura economica,sociale, culturale che impediscono la piena fruizione dei processi educativi da parte dei minori”. I Bandi di questo fondo si possono trovare qui: si tratta di 120 milioni l'anno messi a disposizione da realtà e fondazioni “che speriamo in parte possano essere recuperate dal nostro territorio” ha concluso il presidente Taverna.
31/10/2017

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Centri sportivi: dalla Giunta la proposta per la ricerca di un partner privato
Centri sportivi: dalla Giunta la proposta per la ricerca di un partner privato
Alessandria-Arezzo 2-3. Le foto di Gianluca Ivaldi
Alessandria-Arezzo 2-3. Le foto di Gianluca Ivaldi
Inaugurato il nuovo laboratorio di chimica organica all'Istituto 'A.Volta'
Inaugurato il nuovo laboratorio di chimica organica all'Istituto 'A.Volta'
Viaggio nel mondo della sicurezza con l'Ispettorato del Lavoro di Alessandria
Viaggio nel mondo della sicurezza con l'Ispettorato del Lavoro di Alessandria
Da Osaka ad Alessandria
Da Osaka ad Alessandria
Bimbi in maschera e dolci sorprese per il Carnevale
Bimbi in maschera e dolci sorprese per il Carnevale
Carnevale al Cristo: le premiazioni
Carnevale al Cristo: le premiazioni
Carnevale al Cristo: la sfilata in corso Acqui
Carnevale al Cristo: la sfilata in corso Acqui
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Case vuote, persone senza casa
Case vuote, persone senza casa