Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Casale Monferrato

Partito a Casale il bando per "Nuovi Committenti"

Sono aperte fino al 31 Gennaio le candidature al bando "Nuovi Committenti", l' iniziativa servirà ad abbellire, con opere d'arte mirate, i territori monferrini, patrimonio internazionale dell' Unesco
CASALE MONFERRATO - A Casale Monferrato è partita l'azione "Nuovi Committenti", promossa dall' associazione "a.titolo" all' interno del progetto "Dopo l'Unesco, agisco!" dell' Assessorato alla Cultura e al Turismo della Regione Piemonte. Si tratta di un'iniziativa atta a commissionare opere d' arte per abbellire gli edifici nelle "core-zone" e "buffer-zone" del patrimonio mondiale dell' Unesco "I paesaggi vitivinicoli del Piemonte: Langhe-Roero e Monferrato", come Casale Monferrato e le frazioni di San Germano e Roncaglia.
Spiega l'Assessore al Turismo Daria Carmi: "L'arte da sempre è strumento di riqualificazione di quartieri, città territori. Con questa iniziativa si consente a tutti coloro che hanno un bene architettonico nell’area Unesco di candidarsi per ospitare un artista internazionale che possa progettare un'opera site specific che valorizza il bene e il territorio".

Nello specifico l’iniziativa è rivolta a imprenditori, aziende, enti pubblici e privati, proprietari e gestori di fabbricati siti in questi territori che vogliano accogliere la sfida al miglioramento della qualità del paesaggio e che abbiano a questo proposito già stanziato un budget per opere di ristrutturazione o di mitigazione ambientale, oppure prevedano di farlo entro il 2016.

Come spiegato nel bando di partecipazione reperibile sul sito www.atitolo.it, Nuovi Committenti funziona in modo semplice: "Sei tu a decidere quale tipologia di intervento vuoi realizzare, diventando committente di un progetto artistico d’interesse collettivo. In base alla tua richiesta, e al tema da te proposto, a.titolo inviterà un artista a ideare il progetto, che sarai chiamato a condividere, valutare e approvare. La tipologia d’intervento potrà riguardare la decorazione o il rivestimento del fabbricato, oppure la creazione o la modifica di strutture preesistenti mediante elementi plastico-architettonici. Il tema può avere ad esempio a che fare con l’identità dei luoghi, delle persone e dell’attività svolta nel fabbricato, ecc".

I dossier di candidatura potranno essere presentati solo in formato digitale entro e non oltre il 31 gennaio 2016. Per info: nuovicommittentiLRM@gmail.com - 011.8122634.
29/12/2015

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Da Osaka ad Alessandria
Da Osaka ad Alessandria
Bimbi in maschera e dolci sorprese per il Carnevale
Bimbi in maschera e dolci sorprese per il Carnevale
Carnevale al Cristo: le premiazioni
Carnevale al Cristo: le premiazioni
Carnevale al Cristo: la sfilata in corso Acqui
Carnevale al Cristo: la sfilata in corso Acqui
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Case vuote, persone senza casa
Case vuote, persone senza casa
Mostra veri corpi al Centro Congressi Alessandria
Mostra veri corpi al Centro Congressi Alessandria
Gioco d'azzardo: i conti non tornato
Gioco d'azzardo: i conti non tornato
Uici, cinque posti letto per studenti fuori sede
Uici, cinque posti letto per studenti fuori sede
Il Decreto Sicurezza spacca gli Enti Locali
Il Decreto Sicurezza spacca gli Enti Locali