Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Università

Notte dei Ricercatori: la scienza per tutti

L'astronauta Guidoni e il chimico Gavelli alla cerimonia di apertura. Aule e laboratori del Dipartimento di Scienze e Innovazione Tecnologica invasi dal pubblico per toccare la scienza con mano
ALESSANDRIA – Si è conclusa nella tarda serata di venerdì la Notte dei Ricercatori. Alessandria è stata sede della manifestazione promossa dalla Commissione Europea, giunta all'ottava edizione, per l'Università del Piemonte Orientale. Sono state trenta le città italiane e oltre trecento quelle europee ad aprire le porte dei laboratori delle università e dei centri di ricerca. La Notte ha avuto un prologo alla mattina dedicato agli studenti delle scuole superiori. Nell'aula magna del Dipartimento di Scienze e Innovazione Tecnologica quasi 500 ragazzi hanno incontrato Umberto Guidoni e Giorgio Gavelli. Quest'ultimo, già direttore dell’Unità tecnico-scientifica protezione e sviluppo dell’ambiente e del territorio di Enea e che ora si occupa anche di consulenza divulgazione in campo ambientale, ha parlato di energia e ambiente e del fatto che queste realtà possano essere emergenze o opportunità. Gavelli ha illustrato l'interconnessione tra cambiamenti climatici, sviluppo economico e sociale, energia e ambiente. “Dover assicurare risorse energetiche per lo sviluppo economico a Paesi emergenti deve andare di pari passo con la mitigazione degli effetti dei processi industriali sul cambiamento climatico - ha spiegato Gavelli – entro il 2050 aumenterà la richiesta di standard di vita migliori per una popolazione che si stima arrivare a 9 miliardi di persone”. Umberto Guidoni, astrofisico e astronauta che ha partecipato a due missioni nello spazio con la Nasa, ha illustrato un filmato sulla vita a bordo dello Shuttle e della Stazione Spaziale internazionale raccontando anche la sua esperienza.

Grande successo anche per L'Università dei bambini, le iniziative peri bambini delle scuole elementari a Palazzo Borsalino.

Al pomeriggio si è tenuta la settima Giornata del Dottorato di Ricerca. Coordinato dal professor Gianni Bona, direttore della Scuola di Alta Formazione dell’Ateneo, il convegno ha avuto ospiti Roberto Cingolani, dal 2005 direttore scientifico dell’Istituto Italiano di Tecnologia di Genova, con un intervento intitolato Tecnologie per l’uomo e il ruolo del global scientist, e Massimo Trucco, dal 1991 professore di Immunologia pediatrica presso l’Università di Pittsburgh, che ha parlato del diabete tipo 1 come modello di medicina traslazionale: esperienze di una vita. Tra i 63 nuovi dottori di ricerca sono stati premiati Daniele Costenaro per le scienze chimiche e Ludovica Maconi per l'ambito umanistico.

Alla sera la cerimonia di apertura della Notte dei Ricercatori, nuovamente con le relazioni di Giorgio Gavelli e Umberto Guidoni a cui è seguito il concerto dell'Orchestra e del coro dell'Università. Dalle 21 laboratori e aule aperte per illustrare le molteplici attività di ricerca che si svolgono nell'ateneo. 

La manifestazione è stata realizzata anche grazie al contributo finanziario della Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria, di Guala Closures Group e di Guala Dispensing.
28/09/2013

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Maurizio Landini alla Festa d'Aprile
Maurizio Landini alla Festa d'Aprile
Centri sportivi: dalla Giunta la proposta per la ricerca di un partner privato
Centri sportivi: dalla Giunta la proposta per la ricerca di un partner privato
Alessandria-Arezzo 2-3. Le foto di Gianluca Ivaldi
Alessandria-Arezzo 2-3. Le foto di Gianluca Ivaldi
Inaugurato il nuovo laboratorio di chimica organica all'Istituto 'A.Volta'
Inaugurato il nuovo laboratorio di chimica organica all'Istituto 'A.Volta'
Viaggio nel mondo della sicurezza con l'Ispettorato del Lavoro di Alessandria
Viaggio nel mondo della sicurezza con l'Ispettorato del Lavoro di Alessandria
Da Osaka ad Alessandria
Da Osaka ad Alessandria
Bimbi in maschera e dolci sorprese per il Carnevale
Bimbi in maschera e dolci sorprese per il Carnevale
Carnevale al Cristo: le premiazioni
Carnevale al Cristo: le premiazioni
Carnevale al Cristo: la sfilata in corso Acqui
Carnevale al Cristo: la sfilata in corso Acqui
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani