Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Alessandria

Lumi ai negozianti: “Le aperture straordinarie sono facoltative”

L’assessore al commercio, in merito alle aperture domenicali dei negozi, rinnova il suo impegno al confronto ma ricorda “Si tratta di una legge statale contro la quale non si può andare”
Gian Paolo Lumi, assessore al commercio, si esprime in seguito alle polemiche riguardo l’apertura domenicale dei negozi ed alle dichiarazioni rilasciate - tra gli altri - da Luigi Boano e Sergio Gugliermero, rispettivamente presidenti Ascom e Confesercenti, entrambi perplessi riguardo al fatto che aprire i negozi di domenica possa effettivamente offrire un servizio ai cittadini ed aumentare gli incassi dei degli esercenti.

“La città di Alessandria è inserita nei comuni turistici dal 2006 e, a luglio di quest’anno, il D.L. n.98 convertito con L.15/07/11 n.111, ha consentito agli esercizi commerciali di tutti i comuni turistici di restare aperti la domenica e il giorno di chiusura infrasettimanale. Non vi è stata ¬– continua l’assessore Lumi - alcuna delibera della Giunta Comunale a riguardo, ma il Comune di Alessandria ha dovuto applicare la legge statale contro la quale non può andare. Sono consapevole, inoltre, del malessere delle Associazioni di Categoria, ma ricordo che le aperture domenicali e infrasettimanali sono facoltative, perciò nulla vieta alle Associazioni di coordinare le aperture con i loro associati. Non dobbiamo dimenticare, infine, che a breve ci sarà la festa di San Baudolino e, successivamente, le manifestazioni natalizie che già prevedevano le aperture straordinarie, domenicali, infrasettimanali e serali dei negozi e dei centri commerciali. Credo – conclude l’assessore - nel dialogo costruttivo tra Comune ed Associazioni dei Commercianti ed è per questo che rinnovo il mio impegno al confronto aperto in vista delle dinamiche economiche dei singoli esercizi commerciali”.


 
19/10/2011

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Sentiero 403: sul Monte Tobbio partendo da Voltaggio
Sentiero 403: sul Monte Tobbio partendo da Voltaggio
Sentiero 273: da Grondona a Persi attraversando la valle Spinti
Sentiero 273: da Grondona a Persi attraversando la valle Spinti
Sentiero 260: da Pertuso a Roccaforte attraversando la val Borbera
Sentiero 260: da Pertuso a Roccaforte attraversando la val Borbera
Salernitana-Alessandria, il dopo partita
Salernitana-Alessandria, il dopo partita
Sentiero 245: sul Monte Antola partendo dalla val Borbera
Sentiero 245: sul Monte Antola partendo dalla val Borbera
Sentiero 200: sul Monte Giarolo partendo dalla val Borbera
Sentiero 200: sul Monte Giarolo partendo dalla val Borbera
Sicurezza, immigrazione e disabilità: intervista all'assessore Alessandro Rolando
Sicurezza, immigrazione e disabilità: intervista all'assessore Alessandro Rolando
Piazze affollate per gli eventi dell'estate alessandrina
Piazze affollate per gli eventi dell'estate alessandrina
Monica Massone, il teatro e lo spettacolo Solo una vita
Monica Massone, il teatro e lo spettacolo Solo una vita
Riccardo Bellini e Benedetta Pallavidino, vincitori del premio Ferrero 2015, parlano della nuova edizione
Riccardo Bellini e Benedetta Pallavidino, vincitori del premio Ferrero 2015, parlano della nuova edizione