Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Ozzano Monferrato

Luca Barisonzi alle celebrazioni per il IV Novembre ad Ozzano Monferrato

L'alpino, 21enne, è stato ferito in Afghanistan nel 2011
OZZANO MONFERRATO - Ad Ozzano, quest'anno, la commemorazione del IV Novembre, unirà passato e presente, con onori tributati ai Caduti delle due guerre e a chi, in missione di pace, ne  porta sul corpo (ma dimostra quella caparbietà e quella forza di volontà propria di chi ha militato nelle Truppe Alpine) il segno, ovvero Luca Barisonzi, caporale maggiore dell'8° Reggimento Alpini, ferito gravemente il 18 gennaio 2011 (quando aveva 21 anni), in un vile agguato nel quale è caduto in servizio il commilitone Luca Sanna. Bala Murghab in Afghanistan è il luogo dove è avvenuta quella che, purtroppo, non è stata l'ultima tragedia dei soldati italiani lontani dai confini della Patria. La commemorazine sarà articolata in due momenti distinti: alle ore 11 di domenica 4 novembre ci sarà l'alzabandiera del Gruppo Alpini di Ozzano Monferrato, al Monumento dei Caduti in piazza della Stazione, poi ci sarà il corteo che deporrà corone e fiori ai nonumenti ed ai cippi dei Caduti. Nell'occasione verrà ricordata la figura di Alfredo Piacibello, medaglia d'oro al valor militare, fucilato dai tedeschi il 28 ottobre del 1944. Nel pomeriggio, a partire dalle ore 15.30, nella palestra dell'Istituto comprensivo di via Raffaldi, si terrà l'incontro "E la Patria chiamò" con Luca Barisonzi e Paola Chiesa, docente e scrittrice, che lo accompagnerà nella sua testimonianza di giovane soldato ricco di sogni e speranze. Gli alunni della scuola, coinvolti direttamente, e tutti i presenti potranno ascoltare e riflettere sulle vicissitudini di un ragazzo dei nostri giorni, che ha deciso d'intraprendere un percorso di vita fatto di valori, sentimenti, azioni lontani dal comune sentire o dal vivere quotidiano. Esperienze raccolte all'interno del volume "La Patria chiamò", curato dalla professoressa Chiesa, punto di partenza delle domande elaborate dai ragazzi della scuola. L'incontro sarà animato anche dalla presenza del sindaco Davide Fabbri, del parroco don Gigi Cabrino, dell'assessore Laura Beccaria, della dirigenza scolastica e dei vertici della Sezione Ana di Casale Monferrato
30/10/2012

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Centri sportivi: dalla Giunta la proposta per la ricerca di un partner privato
Centri sportivi: dalla Giunta la proposta per la ricerca di un partner privato
Alessandria-Arezzo 2-3. Le foto di Gianluca Ivaldi
Alessandria-Arezzo 2-3. Le foto di Gianluca Ivaldi
Inaugurato il nuovo laboratorio di chimica organica all'Istituto 'A.Volta'
Inaugurato il nuovo laboratorio di chimica organica all'Istituto 'A.Volta'
Viaggio nel mondo della sicurezza con l'Ispettorato del Lavoro di Alessandria
Viaggio nel mondo della sicurezza con l'Ispettorato del Lavoro di Alessandria
Da Osaka ad Alessandria
Da Osaka ad Alessandria
Bimbi in maschera e dolci sorprese per il Carnevale
Bimbi in maschera e dolci sorprese per il Carnevale
Carnevale al Cristo: le premiazioni
Carnevale al Cristo: le premiazioni
Carnevale al Cristo: la sfilata in corso Acqui
Carnevale al Cristo: la sfilata in corso Acqui
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Case vuote, persone senza casa
Case vuote, persone senza casa