Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Novi Ligure

Lotta al tumore, anche un medico novese premiato al Quirinale

Nato 42 anni fa a Novi Ligure, Marcello Tiseo è considerato uno dei migliori specialisti italiani nella ricerca sul tumore del polmone. La sua équipe è stata premiata al Quirinale dal presidente della Repubblica
NOVI LIGURE – Nato 42 anni fa a Novi Ligure, Marcello Tiseo è considerato uno dei migliori specialisti italiani nella ricerca sul tumore del polmone. Ieri la sua équipe è stata premiata al palazzo del Quirinale dal presidente della Repubblica Sergio Mattarella: Tiseo è alla guida di un team di scienziati dell’ospedale universitario di Parma che si è aggiudicato un importante riconoscimento nell’ambito dei “Giorni della ricerca”, l’iniziativa promossa dall’Airc – Associazione italiana per la ricerca sul cancro.

Il progetto coordinato da Marcello Tiseo, responsabile del Day hospital oncologico dell’ospedale di Parma e professore associato di Oncologia all’università della medesima città, era infatti risultato vincitore della selezione Airc e premiato con un contributo pari a 608 mila euro per studiare «la firma genetica e metabolica dei pazienti oncologici, allo scopo di individuare coloro che potranno beneficiare dei trattamenti, conoscere i meccanismi di resistenza ai farmaci e testare nuove combinazioni in laboratorio», spiegano dall’azienda ospedaliera di Parma.

Tiseo ha conseguito la laurea in Medicina nel 2001 a Pavia e la specializzazione in Oncologia nel 2005 a Genova. Nel 2013 ha anche ottenuto un dottorato in Fisiopatologia sistemica. «L’oncologia è una branca della medicina affascinante da un punto di vista scientifico, in grado di evolvere molto rapidamente nelle sue conoscenze, ma è anche unica per il rapporto che si crea tra il medico e il paziente – afferma Marcello Tiseo – L’insieme della reale presa in carico del paziente e le necessità della ricerca e di nuovi trattamenti, aspetti così vicini nell’oncologia, sono i punti cardine del mio lavoro».

«La ricerca rappresenta l’investimento più vantaggioso che la società possa promuovere. È un moltiplicatore di ricchezza, anche economica, ma, soprattutto, di vita e di cultura – ha detto ieri Mattarella – Dobbiamo costantemente chiederci come sostenere meglio la ricerca, nei diversi settori. Lo sollecitano anche la qualità e la professionalità delle nostre strutture d’eccellenza, i risultati che le intelligenze italiane conseguono ovunque nel mondo, il valore di tanti nostri giovani che, con impegno, si dedicano – spesso tra difficoltà – al “lavoro più bello del mondo”, conseguendo straordinari traguardi».

Ancora oggi il tumore al polmone rappresenta la prima causa di morte per neoplasia. La ricerca degli ultimi anni ha però ottenuto ottimi risultati nel trattamento della patologia, in particolare nella sua forma più diffusa definita “non a piccole cellule”, che rappresenta circa l’85 per cento della casistica complessiva. Su questo filone di ricerca ha preso il via, a inizio anno, il progetto del team di Tiseo. Lo studio si avvale della collaborazione di diversi docenti e primari dell’ospedale e dell’università di Parma: Pier Giorgio Petronini, Roberta Alfieri, Marco Mor, Livia Ruffini ed Enrico Maria Silini.

Immagini: Azienda ospedaliero-universitaria di Parma; Palazzo del Quirinale.
30/10/2018

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Centri sportivi: dalla Giunta la proposta per la ricerca di un partner privato
Centri sportivi: dalla Giunta la proposta per la ricerca di un partner privato
Alessandria-Arezzo 2-3. Le foto di Gianluca Ivaldi
Alessandria-Arezzo 2-3. Le foto di Gianluca Ivaldi
Inaugurato il nuovo laboratorio di chimica organica all'Istituto 'A.Volta'
Inaugurato il nuovo laboratorio di chimica organica all'Istituto 'A.Volta'
Viaggio nel mondo della sicurezza con l'Ispettorato del Lavoro di Alessandria
Viaggio nel mondo della sicurezza con l'Ispettorato del Lavoro di Alessandria
Da Osaka ad Alessandria
Da Osaka ad Alessandria
Bimbi in maschera e dolci sorprese per il Carnevale
Bimbi in maschera e dolci sorprese per il Carnevale
Carnevale al Cristo: le premiazioni
Carnevale al Cristo: le premiazioni
Carnevale al Cristo: la sfilata in corso Acqui
Carnevale al Cristo: la sfilata in corso Acqui
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Case vuote, persone senza casa
Case vuote, persone senza casa