Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Alessandria

Lilt, musica e teatro per le 'famiglie fragili'

Due eventi promossi dalla sezione provinciale di Alessandria per sostenere il progetto di supporto e assistenza a favore del reparto di Oncologia, diretto da Gianmauro Numico, dell'ospedale di Alessandria e diretto sia ai pazienti, sia ai familiari soprattutto quando sono presenti dei bambini
ALESSANDRIA - L'arte al servizio della solidarietà. Parole e musica protagoniste nei teatri di Tortona e Valenza con due eventi il cui ricavato andrà a favore della Lilt (Lega italiana lotta contro i tumori) di Alessandria per il progetto di protezione delle 'famiglie fragili' che prevede un supporto psicologico e sociale per le famiglie del malato oncologico grave in cui ci sono bambini o altri soggetti fragili. Il progetto è iniziato nel 2002 per un contributo della Compagnia San Paolo che ha consentito di finanziare la nascita e svilupparlo per i primi quattro anni. È poi proseguito grazie all'impegno organizzativo della Fondazione Faro onlus con un significativo finanziamento della Rete Oncologica Piemonte Valle d'Aosta. Negli anni non sono mancate difficoltà le riconoscere gli attori del progetto come interlocutori, sia nelle aziende ospedaliere, sia rispetto alle direzioni di distretto.
Adesso, dopo l'impegno dell'ex direttore di Oncologia dell'ospedale di Alessandria, Guido Bottero (foto sotto), oggi presidente della Lilt provinciale, si apre un nuovo capitolo con il rilancio del servizio. Fondamentale il sostegno finanziario, alimentato dal ricavato di due spettacoli. La somme raccolte sosterranno lo sviluppo del servizio di assistenza a favore del reparto di Oncologia oggi guidato da Gianmauro Numico (foto in alto).

Gli appuntamenti sono a Tortona, sabato 26 alle 21, al Teatro sociale con lo spettacolo 'Proprietà'. Testo e regia di Eleonora Bocchio, lo spettacolo messo in scena dalla compagnia Akeron di Novi denuncia in modo secco e diretto gli abusi contro la donna. La storia, inframmezzata da diversi quadri narrativi si snoda, rivisitata e reinterpretata, attraverso la tragedia greca 'Le supplici' di Eschilo.
Per informazioni e prenotazioni: Lilt Alessandria, telefono 0131 – 41301 / 206.369. Il secondo appuntamento è sabato 3 dicembre, sempre alle 21, al Teatro sociale di Valenza, dove Vittorio e Gianni Nocenzi, fondatori del Banco del Mutuo Soccorso, porteranno in concerto la loro musica e quella del 'Banco' (fra le più grandi band del progressive rock italiano) con il supporto della Beggar's Farm. 

Non mancherà l'esibizione con l'orchestra della scuola 'Pascoli' di Valenza. Il concerto è patrocinato dal Comune di Valenza in collaborazione con il Csva e ha il sostegno di Centralcar, Picchiotti, Roquette e Fondazione SociAL.
Il progetto cui sono indirizzati i fondi raccolti con questi due spettacoli rientra nel fronte di quella che Bottero definisce la 'prevenzione terziaria'. La psiconcologia è una delle nuove frontiere del supporto e dell'assistenza ai ai malati oncologici e ai familiari. “Il cancro – sottolinea Gianmauro Numico – non solo lascia ferite psicologiche che non si rimarginano al paziente che ne esce, ma diventa in molti casi una 'malattia familiare' soprattutto quando si è in presenza di bambini. Il progetto delle 'famiglie fragili' punta a formare una rete di sostegno e assistenza per tutti attraverso il coinvolgimento di operatori e e assistenti sociali”.  
23/11/2016

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Premio “Franco Marchiaro”: Griseri, Massone e Prato sono i vincitori
Premio “Franco Marchiaro”: Griseri, Massone e Prato sono i vincitori
Enzo Paci a SettimoCielo
Enzo Paci a SettimoCielo
“Se stasera siamo qui”: lo spettacolo per l'inaugurazione della mostra
“Se stasera siamo qui”: lo spettacolo per l'inaugurazione della mostra
Alessandria in merda
Alessandria in merda
Alessandria si accende : ecco le luminarie di Natale
Alessandria si accende : ecco le luminarie di Natale
Piacenza-Alessandria 3-2. Il dopo partita
Piacenza-Alessandria 3-2. Il dopo partita
Polizia Penitenziaria protesta davanti alla casa circondariale Catiello Gaeta
Polizia Penitenziaria protesta davanti alla casa circondariale Catiello Gaeta
Manifestazione della Polizia Penitenziaria, situazione insostenibile in Alessandria
Manifestazione della Polizia Penitenziaria, situazione insostenibile in Alessandria
Alessandria-Viterbese, le foto del post partita
Alessandria-Viterbese, le foto del post partita
I Grigi tornano a casa con una serata di gala
I Grigi tornano a casa con una serata di gala