Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Voltaggio

"La Bocchetta riaprirà entro metà febbraio"

La Provincia di Alessandria ha reperito i 35 mila euro necessari ai lavori di messa in sicurezza "minimi" per l'intervento sulla strada della Bocchetta. A breve sarà indetta la gara di appalto ed entro la metà di febbraio la strada potrà riaprire, seppure con limitazioni
VOLTAGGIO – Via libera al progetto “di minima” per riaprire la strada provinciale 160 della “Bocchetta” tra Voltaggio e Fraconalto, chiusa dallo scorso novembre a seguito degli eventi alluvionali. La Provincia di Alessandria ha infatti trovato tra le pieghe del bilancio i 35 mila euro necessari per mettere in sicurezza la strada di collegamento tra Piemonte e Liguria. "A breve sarà aperta la gara ed affidati i lavori", conferma il presidente Rita Rossa. Se non ci saranno intoppi e se il tempo sarà clemente, la viabilità potrebbe essere ripristinata entro la metà di febbraio anche se potrà subire alcune limitazioni: non potranno accedervi mezzi pesanti e si procederà a senso unico alternato.
Tirano un sospiro di sollievo gli abitanti di Voltaggio e Fraconalto, ma anche i residenti sul versante ligure, che avevano promosso una raccolta di firme.
La prima stima dei danni redatta dalla provincia indicava un intervento attorno a 500 mila euro per una messa insicurezza definitiva. Il progetto è stato inserito tra quelli che potrebbero usufruire dei fondi statali legati alla dichiarazione dello stato di calamità, ma i tempi rischiavano di allungarsi.
La situazione si è fatta critica quando ignoti, verso cui è partita una denuncia da parte degli uffici provinciali, avevano rimosso le transenne e “aggiustato” la strada per consentire il passaggio. La Provincia aveva riposizionato le transenne, e nel corso di un incontro con gli amministratori locali, aveva comunicato di voler subordinare i lavori di messa in sicurezza temporanei al rispetto del divieto di transito. Un patto accolto dagli amministratori che avevano chiesto al Prefetto anche un maggior controllo da parte delle forze di polizia per presidiare la strada.
31/01/2015

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Case vuote, persone senza casa
Case vuote, persone senza casa
Mostra veri corpi al Centro Congressi Alessandria
Mostra veri corpi al Centro Congressi Alessandria
Gioco d'azzardo: i conti non tornato
Gioco d'azzardo: i conti non tornato
Uici, cinque posti letto per studenti fuori sede
Uici, cinque posti letto per studenti fuori sede
Il Decreto Sicurezza spacca gli Enti Locali
Il Decreto Sicurezza spacca gli Enti Locali
Grave episodio a Tortona
Grave episodio a Tortona
Sindacati in piazza contro il Governo: tagli inaccettabili alle pensioni
Sindacati in piazza contro il Governo: tagli inaccettabili alle pensioni
Ex Simple Minds trascinatori della festa di Capodanno
Ex Simple Minds trascinatori della festa di Capodanno
Inaugurato il Bosco Rotariano
Inaugurato il Bosco Rotariano