Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Alessandria

L'antica saggezza contro le intolleranze alimentari

Venerdì 27 febbraio al Disit lo psicanalista Massimo Citro nella conferenza organizzata dalla società Dante Alighieri
ALESSANDRIA - La Società Dante Alighieri, sorta nel 1889, ha la missione di tutelare e diffondere la lingua e la cultura italiana nel mondo e di ravvivare nei connazionali all'estero i legami culturali e spirituali con l'Italia. I fondatori intitolarono l'Associazione a Dante Alighieri per confermare che in quel nome si era congiunta l'unità linguistica della Nazione, riconosciuta poi politicamnte sei secoli dopo. A partire dai primi del Novecento la “Dante” intervenne attivamente nel dibattito sul problema linguistico legato alle questioni culturali, politiche e sociali della Nazione. Fu impresa ardua per la Società sopravvivere alle due guerre e l'istituzione ha potuto superare le difficoltà sia per l'agilità della sua struttura, sia per l'amore degli stranieri verso la cultura italiana.

Il Comitato di Alessandria della Società Dante Alighieri, per mantenere radicata nel tessuto sociale della società alessandrina la propria mission con approfondimenti di alto profilo organizza, con il Patrocinio del Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca – Ufficio Scolastico Territoriale di Alessandria, in collaborazione con il Dipartimento di Scienze e Innovazione Tecnologica dell'Università del Piemonte Orientale e l'Ufficio Scolastico Territoriale di Alessandria la conferenza dal titolo Intolleranze alimentari: un'antica saggezza. L'appuntamento è per venerdì 27 febbraio dalle 10,45 alle 12,45 nell'Aula Magna del Dipartimento di Scienze e Innovazione Tecnologica in viale Teresa Michel 11. Relatore il dottor Massimo Citro, veronese d'origine, medico e psicanalista a Torino, dottore in lettere classiche. Introduce Roberto Davico presidente Comitato Società Dante Alighieri Alessandria. Porteranno i saluti Graziella Berta, direttore Disit, Salvatore Rizzello, direttore Digspes e Antonino Meduri, reggente dell'Ufficio Scolastico Territoriale di Alessandria, Presiede Carlo Arzani dirigente scolastico del Liceo Scientifico Galileo Galilei di Alessandria.

Le intolleranze alimentari nascono probabilmente dall'incapacità di ascoltarsi, di ascoltare i nostri desideri più profondi, di dare fiducia alla saggezza antica del nostro corpo. In quest'ottica il dottor Citro ritiene che individuare le eventuali intolleranze alimentari significhi prevenire malattie, ritrovare il benessere psicofisico in maniera naturale ed economica, obiettivo di una medicina intelligente e libera.


Comitato promotore dell'evento:
Roberto Davico, presidente Comitato Società Dante Alighieri Alessandria
Maria Clelia Zanini, vicepresidente Comitato Società Dante Alighieri Alessandria
Armando Giuffrida, segretario Comitato Società Dante Alighieri Alessandria
Antonino Meduri, reggente Ufficio Scolastico Territoriale Alessandria
Carlo Arzani, dirigente scolastico Liceo Scientifico Galileo Galilei Alessandria
26/02/2015

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Centri sportivi: dalla Giunta la proposta per la ricerca di un partner privato
Centri sportivi: dalla Giunta la proposta per la ricerca di un partner privato
Alessandria-Arezzo 2-3. Le foto di Gianluca Ivaldi
Alessandria-Arezzo 2-3. Le foto di Gianluca Ivaldi
Inaugurato il nuovo laboratorio di chimica organica all'Istituto 'A.Volta'
Inaugurato il nuovo laboratorio di chimica organica all'Istituto 'A.Volta'
Viaggio nel mondo della sicurezza con l'Ispettorato del Lavoro di Alessandria
Viaggio nel mondo della sicurezza con l'Ispettorato del Lavoro di Alessandria
Da Osaka ad Alessandria
Da Osaka ad Alessandria
Bimbi in maschera e dolci sorprese per il Carnevale
Bimbi in maschera e dolci sorprese per il Carnevale
Carnevale al Cristo: le premiazioni
Carnevale al Cristo: le premiazioni
Carnevale al Cristo: la sfilata in corso Acqui
Carnevale al Cristo: la sfilata in corso Acqui
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Case vuote, persone senza casa
Case vuote, persone senza casa