Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Alessandria

Incontro “in rosa” per l’incontinenza urinaria

Venerdì 21 aprile l'Azienda Ospedaliera aderisce alla 2a Giornata nazionale della salute della donna, che si svolge in tutta Italia in 155 ospedali con i Bollini Rosa
ALESSANDRIA - Donne e incontinenza urinaria: diagnosi, cura e riabilitazione è il titolo dell’iniziativa che l’Azienda Ospedaliera ha organizzato per venerdì 21 aprile alle 14,30 nel Salone di Rappresentanza, in occasione della 2a Giornata nazionale della salute della donna, che si svolge in tutta Italia in 155 ospedali con i Bollini Rosa, iniziativa promossa da Onda, Osservatorio nazionale sulla salute della donna, con il patrocinio di 22 Società scientifiche.

L’Azienda Ospedaliera, attraverso i professionisti che aderiscono all’iniziativa, ha individuato questo argomento per sensibilizzare le donne, in quanto è ritenuto fonte di imbarazzo, oltre ad essere una condizione di disagio. Poter approfondire alcune tematiche specifiche con i professionisti, che saranno disponibili per l’intero pomeriggio, rappresenta un valore aggiunto per le donne che intendono partecipare all’iniziativa e si inserisce a pieno titolo tra le iniziative a “misura di donna” per avvicinare ai servizi di prevenzione e alle cure delle principali patologie femminili che l’Osservatorio propone. Grazie ai percorsi attivati, anche se molti potrebbero ancora essere i miglioramenti, l’Azienda Ospedaliera ha ottenuto i tre bollini rosa che la certificano come struttura attenta alla salute delle donne.

L’appuntamento vedrà il coinvolgimento di quattro aree specialistiche: saranno infatti presenti per l’occasione per la struttura di Ostetricia e Ginecologia le dottoresse Oria Trifoglio e Francesca Riboni, per la struttura di Neurologia i dottori Maria Carmela Mascolo e Maurizio Melato, per la Struttura di Urologia la dottoressa Donatella Tiranti e per la struttura di Fisiatria il dottor Marco Polverelli e le fisioterapiste Enrica Cantone e Elisabetta Provera.
Al termine è prevista una merenda offerta dalla ditta Amos.

Per informazioni è possibile contattare l’Urp al numero 0131206828.
 
15/04/2017

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Sentiero 403: sul Monte Tobbio partendo da Voltaggio
Sentiero 403: sul Monte Tobbio partendo da Voltaggio
Sentiero 273: da Grondona a Persi attraversando la valle Spinti
Sentiero 273: da Grondona a Persi attraversando la valle Spinti
Sentiero 260: da Pertuso a Roccaforte attraversando la val Borbera
Sentiero 260: da Pertuso a Roccaforte attraversando la val Borbera
Salernitana-Alessandria, il dopo partita
Salernitana-Alessandria, il dopo partita
Sentiero 245: sul Monte Antola partendo dalla val Borbera
Sentiero 245: sul Monte Antola partendo dalla val Borbera
Sentiero 200: sul Monte Giarolo partendo dalla val Borbera
Sentiero 200: sul Monte Giarolo partendo dalla val Borbera
Sicurezza, immigrazione e disabilità: intervista all'assessore Alessandro Rolando
Sicurezza, immigrazione e disabilità: intervista all'assessore Alessandro Rolando
Piazze affollate per gli eventi dell'estate alessandrina
Piazze affollate per gli eventi dell'estate alessandrina
Monica Massone, il teatro e lo spettacolo Solo una vita
Monica Massone, il teatro e lo spettacolo Solo una vita
Riccardo Bellini e Benedetta Pallavidino, vincitori del premio Ferrero 2015, parlano della nuova edizione
Riccardo Bellini e Benedetta Pallavidino, vincitori del premio Ferrero 2015, parlano della nuova edizione