Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Alessandria

In Borgo Rovereto apre i battenti Second Life

Sabato 25 marzo l'inaugurazione del concept store avviato dalla Comunità San Benedetto al Porto e dalla cooperativa sociale Il Pane e le Rose
ALESSANDRIA - Sabato 25 marzo apre le porte alla cittadinanza il nuovo concept store di Borgo Rovereto. 
Il progetto, avviato dalla Comunità San Benedetto al Porto insieme con la cooperativa social Il Pane e le Rose, fa parte di una azione più ampia di Rigenerazione urbana di tipo commerciale e sociale (Rigenerativa Boutique) che si pone come obiettivo quello di utilizzare iniziative commerciali e mercatali per promuovere la ricostruzione del tessuto sociale nei quartieri più a rischio degrado.
L'iniziativa della Bottega di Prossimità Second Life è finanziata dalla Fondazione Social di Alessandria e

L'appuntamento è in via Sant'Ubaldo 7 a partire dalle 16.30. 
Alle 17.00 si svolgerà la vera e propria inaugurazione, madrina sarà la Sindaca di Alessandria M.R. Rossa. 
Dalle 18.00 Second Life offrirà un aperitivo ai parrtecipanti in un momento di festa cittadina. 

Second Life:
I lavori hanno interessato un locale di circa 500 mq che fino a tre anni fa ospitava una falegnameria (artigianato nel Borgo Rovereto) e che poi è rimasto chiuso a lungo contribuendo ad aumentare il rischio di degrado.
I lavori hanno interessato le parti interne ed esterne e la realizzazione di una operazione di restauro conservativo sotto la guida attenta dell'ARCHITETTO Luca Zanon di Alessandria. L'identità del Quartiere e dei suoi edifici è una delle preoccupazioni durante le nostre realizzazioni che fino ad oggi hanno interessato capannoni, magazzini, locali, negozi, uffici e spazi per circa 4.000mq in Centro Storico ad Alessandria (Borgo Rovereto).

La Bottega Second Life venderà a prezzi stracciati (da 0.50 a 5 €) abiti seminuivi e di marche conosciute rivolgendosi così a tutta la cittadinanza.

Impiega 2 lavoratrici disoccupate di Alessandria e altre Borse Lavoro che apprenderanno il mestiere direttamente in Bottega.
Nei lavori di ristrutturazione sono state comunque coinvolte diverse persone e alcune Borse Lavoro per persone vulnerabili.

Gli abiti e i complementi di abbigliamento venduti sono quelli che gli Alessandrini ci portano OGNI GIORNO in Casa di Quartiere e ci auguriamo che questo nuovo spazio stimoli una più ampia gamma di donazioni di usato.
Ridurre i rifiuti, contenere gli sprechi e trasformare l'usato in bene prezioso fa parte delle azioni che la Comunità San Benedetto realizza su scala interregionale (Piemonte - Liguria) da 6 anni e che hanno visto l'ottima collaborazione con Amiu Genova e con Amag Ambiente Alessandria.
All'interno della Bottega inoltre sarà possibile comprare libri seminuoivi (0,50€), leggerli e rilassarsi in un area colorata appositamente dedicata con divani e cuscini.

Stiamo collaborando anche con i vicini di casa per condividere con loro le migliori strategie per i prossimi mesi sia in termini di accesso ai locali che di gestione dell'area urbana (come se fossimo un CIV - Centro Integrato di Via) comune e pubblica.

Le rigenerazioni Urbane sono ormai declinabili in molteplici forme ma per noi rimane irricnunciabile il sostegno e la partecipazione degli abitanti e dei lavoratori del quartiere: questo ci permette di anticipare fenomeni di bisogno, tensione o difficoltà che si possono verificare e ci aiuta a predisporre strumenti di solidarietà orizzontale.

Il Progetto è realizzato in Partenariato con:
- Comune di Alessandria (Assess Coesione Sociale e Ass. Attività Produttive)
- Coop. Sociale Coompany&
- Lab 121 Coworking e FabLab del Comune di Alessandria
- Coop. Proteina
- Associazione Cultura & Sviluppo

25/03/2017

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Sentiero 413: sul Monte Pracaban partendo dalle Capanne di Marcarolo
Sentiero 413: sul Monte Pracaban partendo dalle Capanne di Marcarolo
Sentiero 403: sul Monte Tobbio partendo da Voltaggio
Sentiero 403: sul Monte Tobbio partendo da Voltaggio
Sentiero 273: da Grondona a Persi attraversando la valle Spinti
Sentiero 273: da Grondona a Persi attraversando la valle Spinti
Sentiero 260: da Pertuso a Roccaforte attraversando la val Borbera
Sentiero 260: da Pertuso a Roccaforte attraversando la val Borbera
Salernitana-Alessandria, il dopo partita
Salernitana-Alessandria, il dopo partita
Sentiero 245: sul Monte Antola partendo dalla val Borbera
Sentiero 245: sul Monte Antola partendo dalla val Borbera
Sicurezza, immigrazione e disabilità: intervista all'assessore Alessandro Rolando
Sicurezza, immigrazione e disabilità: intervista all'assessore Alessandro Rolando
Piazze affollate per gli eventi dell'estate alessandrina
Piazze affollate per gli eventi dell'estate alessandrina
Monica Massone, il teatro e lo spettacolo Solo una vita
Monica Massone, il teatro e lo spettacolo Solo una vita
Riccardo Bellini e Benedetta Pallavidino, vincitori del premio Ferrero 2015, parlano della nuova edizione
Riccardo Bellini e Benedetta Pallavidino, vincitori del premio Ferrero 2015, parlano della nuova edizione