Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Tortona

Il Tandem dell'innovazione sociale passa dal Derthona Lab

Giovedì 6 aprile appuntamento con due nuove start up di Derthona Lab da conoscere, tre realtà locali, quattro mentor del territorio con esperienza manageriale e d'impresa (a cui per questa occasione si unirà uno "special mentor") per ragionare di innovazione sociale
TORTONA - Innovazione sociale. E' questo il tema del terzo Tandem, il ciclo di incontri organizzati da Derthona Lab e Proteina, il cui slogan è "quattro imprenditori e start up pedalano insieme".
Saranno, quindi, due nuove start up di Derthona Lab da conoscere, tre realtà locali, quattro mentor del territorio con esperienza manageriale e d'impresa (a cui per questa occasione si unirà uno "special mentor") a ragionare di innovazione sociale. 

"L'innovazione sociale è prodotta da quelle idee e soluzioni che incontrano i bisogni sociali in un modo diverso da quello esistente, creando nuove relazioni sociali e collaborazioni inedite. Non interessa, quindi, solo le categorie fragili: l'innovazione social interessa tutti. E soprattutto, tutti possono esserne produttori, anche grazi alle nuove tecnologie".

Appuntamento giovedì 6 aprile alle 18.00 al Derthona Lab, in via Cereti, 1 a Tortona. 
I protagonisti

Puppet portrait
Massimo Rossi (di Casei Gerola) ha conosciuto il socio, Simone Rasetti (di Pescara), attraverso le sue ironiche modellazioni 3D. 949 Creative Studio si definisce come "l'unica realtà 3D che ti segue dall'inizio alla fine" offrendo prodotti diversi: non solo "puppet portraits" ma anche formazione a costi competitivi. La startup ha da poco ottenuto il primo incarico da un cliente europeo. 

I nostri mentor
I nostri mentor, Giovanni Bolcheni, Claudio Bagnera e Bruno Peruffo hanno esperienza nel mondo dell'impresa, delle istituzioni e delle professioni, oltre che essere cittadini promotori di iniziative di sviluppo locale. Insieme ai mentor che ci seguiranno per i quattro incontri di Tandem un mentor tematico, Claudio Amerio della Cooperativa Maramao, sostenuta dalla Fondazione SociAL. 

Derthonup 
E' l'idea di Matteo Benetti, che vuole promovuere Tortona e il Tortonese dando visibilità alle eccellenze (paesaggistiche, culturali, enogastronomiche, per il tempo libero e il benessere), creando sinergie tra i diversi attori. L'idea è di creare partership locali e connessioni con operatori di settore in cui tutti i partecipanti possano trarre benefici concreti, collegati ad una piattaforma virtuale (e fisica) che funzioni come vetrina a livello nazionale. 

Special Mentor 
A questo Tandem avremo l'onore di avere come mentor anche l'ing. Pierpaolo Ghiggiano, consulente ed esperto industriale per "entur Capitalist", che proprio in questi giorni ha ricevuto il premio biennale "Sugli argini solenni" destinato a Castelnovesi divenuti "illustri cittadini del mondo" da parte del Lions Club di Castelnuovo Scrivia.

La Fenice 
Fabio Magrassi presenta La Fenice e le numerose iniziative rivolte ai giovani di Tortona, con attenzione particolare agli scambi internazionali e alle attività educative formali ed informali. Più in generale, l'Associazione mira a promuovere tra i giovani i valori della cittadinanza attiva, del turismo sostenibile e proporre nuovi modelli di aggregazione 

La Mitica 
Pietro Cordelli racconta il suo percorso professionale e la recente esperienza de La Mitica, "Ciclostorica con biciclette d'epoca" per i Colli del mitico Fausto Coppi. L'intento è quello di recuperare il legame di questo mezzo sportivo profondamente simbolico con il territorio, conciliando la valorizzazione ambientale con sport, turismo e ottica slow. 
Programma 

18.00 - 19.00 
Le start up del derthona lab si presentano: puppet portrait e derthonup 
I mentor domandano e commentano le idee imprenditoriali 

19.00 - 20.00 
Introduce Paolo Campagnano, Impact Hub Trentino e CoopUp 
Fabio Magrassi presenta l'attività dell'Associazione La Fenice 
Pietro Cordelli racconta la sua esperienza sul territorio e introduce La Mitica 
Francesco Nastasi introduce la Cooperativa Boschi Uniti e l'Associazione Forestieri 

20.00 - 20.30 
Aperitivo 
 
5/04/2017

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Sentiero 413: sul Monte Pracaban partendo dalle Capanne di Marcarolo
Sentiero 413: sul Monte Pracaban partendo dalle Capanne di Marcarolo
Sentiero 403: sul Monte Tobbio partendo da Voltaggio
Sentiero 403: sul Monte Tobbio partendo da Voltaggio
Sentiero 273: da Grondona a Persi attraversando la valle Spinti
Sentiero 273: da Grondona a Persi attraversando la valle Spinti
Sentiero 260: da Pertuso a Roccaforte attraversando la val Borbera
Sentiero 260: da Pertuso a Roccaforte attraversando la val Borbera
Salernitana-Alessandria, il dopo partita
Salernitana-Alessandria, il dopo partita
Sentiero 245: sul Monte Antola partendo dalla val Borbera
Sentiero 245: sul Monte Antola partendo dalla val Borbera
Sicurezza, immigrazione e disabilità: intervista all'assessore Alessandro Rolando
Sicurezza, immigrazione e disabilità: intervista all'assessore Alessandro Rolando
Piazze affollate per gli eventi dell'estate alessandrina
Piazze affollate per gli eventi dell'estate alessandrina
Monica Massone, il teatro e lo spettacolo Solo una vita
Monica Massone, il teatro e lo spettacolo Solo una vita
Riccardo Bellini e Benedetta Pallavidino, vincitori del premio Ferrero 2015, parlano della nuova edizione
Riccardo Bellini e Benedetta Pallavidino, vincitori del premio Ferrero 2015, parlano della nuova edizione