Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Acqui Terme

Il Centro Congressi acquese giace inutilizzato

È fermo ed inutilizzato, con rischio di degrado di impianti ed arredi, il grandioso progetto del Centro congressi denominato “Aquae Statiellae” in zona Bagni, costato circa 8 milioni di euro: si erge come una cattedrale, non nel deserto, ma in mezzo al quartiere più turistico.
In un primo momento la struttura era stata data in gestione indicando come strategica l'operazione per lo sviluppo della nostra città e del nostro territorio. Lo scorso anno il Comune decise con la Emmedi Srl di Milano di procedere alla risoluzione del contratto mediante la sottoscrizione di una scrittura privata, dando atto che le parti si ritengono reciprocamente soddisfatte senza alcun onere a carico della società milanese.
La convenzione era stata sottoscritta mercoledì 10 luglio 2009. In quell'occasione venne diramato un comunicato in cui, tra l'altro, si diceva: “per la fine anno si prevede di ospitare i primi eventi nella meeting hall” e dal Comune si ipotizzava anche che per i primi mesi di ottobre 2010 “questa realizzazione potrà ospitare eventi di grande respiro”. Infatti il Centro congressi acquese ospitò due eventi considerati di grande interesse: dal 14 al 16 aprile 2011, la Convention nazionale di Confartigianato, il 28 maggio 2011 il concerto di Ornella Vanoni. Sono state due manifestazioni che hanno avvalorato l'efficacia del settore congressuale e di spettacolo. Pian piano che passano gli anni i sogni di utilizzo della grande struttura si affievoliscono, ma l'edificio “color ruggine”, come per sfidare il tempo è ancora lì che aspetta di essere utilizzato.
Ora pare indispensabile procedere alla emanazione di un nuovo bando per la selezione necessaria ad individuare chi sarà designato a gestire il Centro congressi, ma secondo “voci” di corridoio di Palazzo Levi, sarebbero in corso alcune trattative con privati che potrebbero essere interessati a governare la struttura. Se si trattasse di imprenditori con esperienza consolidata nel mestiere, apprezzata e valutata indiscutibile tanto per solvibilità economica quanto per professionalità, il problema Centro congressi sarebbe risolto. Se il nuovo gestore fosse un imprenditore che negli anni si è guadagnato un posto di rilievo a livello nazionale nel circuito congressuale e delle manifestazioni, al Comune si potrebbe assegnare un “bravo” e l'opinione pubblica sarebbe gratificata rispetto alle situazioni negative che ha tollerato sino ad oggi.

L'iter della realizzazione del Centro congressi è iniziato nel 2002 con la richiesta alla Regione Piemonte di contributi previsti dal Piano triennale per «Interventi regionali per lo sviluppo, la rivitalizzazione e il miglioramento qualitativo dei territori turistici». Nel 2003 la giunta comunale aveva approvato il progetto preliminare e definitivo per la realizzazione della struttura, progetto presentato in Regione e finanziato sul Piano annuale di attuazione con un contributo di 4.075.476,00 euro. Con provvedimento della giunta comunale del 25 giugno 2004 è stato approvato il progetto esecutivo del Centro congressi avente un importo complessivo di 7.836.014,00 euro finanziato per 6.336.020,00 euro nell'esercizio 2004 e per 1.550.000,00 euro per l'esercizio 2005.
30/01/2012

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Maurizio Landini alla Festa d'Aprile
Maurizio Landini alla Festa d'Aprile
Centri sportivi: dalla Giunta la proposta per la ricerca di un partner privato
Centri sportivi: dalla Giunta la proposta per la ricerca di un partner privato
Alessandria-Arezzo 2-3. Le foto di Gianluca Ivaldi
Alessandria-Arezzo 2-3. Le foto di Gianluca Ivaldi
Inaugurato il nuovo laboratorio di chimica organica all'Istituto 'A.Volta'
Inaugurato il nuovo laboratorio di chimica organica all'Istituto 'A.Volta'
Viaggio nel mondo della sicurezza con l'Ispettorato del Lavoro di Alessandria
Viaggio nel mondo della sicurezza con l'Ispettorato del Lavoro di Alessandria
Da Osaka ad Alessandria
Da Osaka ad Alessandria
Bimbi in maschera e dolci sorprese per il Carnevale
Bimbi in maschera e dolci sorprese per il Carnevale
Carnevale al Cristo: le premiazioni
Carnevale al Cristo: le premiazioni
Carnevale al Cristo: la sfilata in corso Acqui
Carnevale al Cristo: la sfilata in corso Acqui
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani