Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Società

Il Progetto Evoluzione per aiutare i ragazzi a scrivere il proprio futuro

Oggi, giovedi 29 e venerdi 30 marzo, alla Casa di Quartiere di Alessandria, si terrà la IV edizione del Progetto Evoluzione, un salone dedicato all'orientamento degli studenti degli ultimi anni delle superiori
Giovedi 29 e venerdi 30 marzo, alla Casa di Quartiere di Alessandria, si terrà la IV edizione del salone Progetto Evoluzione (formazione, orientamento, lavoro). Organizzato da Assessorato alla Pubblica Istruzione, Formazione Professionale, Lavoro e Occupazione della Provincia di Alessandria, l'evento, rivolto agli studenti dell'ultimo biennio delle scuole medie superiori, è organizzato per facilitare ed assistere il percorso evolutivo che i giovani intendono seguire per arrivare al mondo del lavoro. Orientare e accompagnarli a scegliere la facoltà universitaria, a entrare o a inserirsi nuovamente nel mondo della formazione del lavoro, quindi, e informare il mondo della scuola riguardo l'offerta formativa e dei servizi all'impiego della Provincia di Alessandria.
“La mia raccomandazione agli studenti in uscita dalla superiori è di fare una scelta che tenga conto delle loro attitudini -commenta l'assessore al Lavoro e Occupazione, Formazione Professionale e Pubblica Istruzione della Provincia di Alessandria Massimo Barbadoro- nello stesso tempo è importante che siano curiosi anche verso quei percorsi che conoscono meno affinché le scelte possano essere il più possibile consapevoli, perché questo è l'investimento più importante che si possa fare verse sé stessi”.

A entrare più nel dettaglio del salone ci ha pensato il dirigente dell'Attività Formativa della Provincia, Giuseppe Peola: “Ad una settimana ci sono già 20 espositori presenti. Molti sono realtà già consolidate da anni all'interno della manifestazione come le università (tra cui Piemonte Orientale, Genova, Pavia, l'Università della Svizzera italiana) o le forze dell'ordine. In ogni stand ci saranno i vari soggetti che illustrano le loro iniziative. In più ci saranno due spazi giovani dove si svolgeranno gli eventi nel corso delle due giornate. Nello stand della Provincia di Alessandria saranno mostrate ai visitatori le strutture che l'ente offre ai giovani per orientarsi nel mondo del lavoro e della formazione. Ci sarà poi uno stand dedicato a Creazione d'Impresa. Ad oggi hanno già aderito circa 500 studenti, e altri 1000, in prospettiva, saranno quelli che si iscriveranno ancora”.

Il programma del salone Progetto Evoluzione prevede varie iniziative.
Giovedi 29 marzo
-ore 9,30 Spazio Giovani A ci “E quando esco dalle superiori?”, a cura della Provincia di Alessandria
“Sperimentare le decisioni”, Spazio Giovani B, a cura dell'Università del Piemonte Orientale.
-ore 10,30: Spazio Giovani A, Città dei Giovani organizza il forum sui Social Network “Giovani in viaggio dal mondo della comunicazione al web”
Spazio Giovani B, il forum sulla fisica e il benessere, a cura della Città dei Giovani, “Giovani in viaggio dal mondo del nutrizionismo al fitness”
-ore 11,30: “Giovani verso il lavoro” allo Spazio Giovani A
“Vieni a scoprire la magia della scienza!” organizzato dal Università del Piemonte Orientale allo Spazio Giovani B.
Venerdi 30 marzo il programma prevede:
-ore 9,30 “Sperimenta il percorso per la creazione di una nuova impresa”, Spazio Giovani A
“Vieni a scoprire la magia della scienza!”, Spazio giovani B
-ore 10,30 “Giovani in viaggio nel mondo della comunicazione al web” Spazio Giovani A
“Giovani in viaggio dal mondo del nutrizionismo al fitness”, Spazio Giovani B
-ore 11,30 “Trovarsi insieme è un inizio, restare insieme un progresso, lavorare insieme un successo”, a cura di Lab 121, Spazio Giovani A
Il salone non prevede iniziative solo al mattino. Si è cercato di allargare gli eventi anche al pomeriggio per coinvolgere ancora di più i giovani e per dare un luogo di ritrovo. Giovedi 29 marzo alle 15,30 Don Andrea Gallo presenterà il suo libro “Non uccidete il futuro dei giovani”. Venerdi 30 marzo si inizierà alle 14,30 con il concerto-esibizione del gruppo hip-hop Zero Plastica. Alle 17 ci sarà poi un aperitivo analcolico con dj set, a cui seguirà la presentazione del libro “Oltre i confini dei Raves” con Lorenzo Camoletto del Gruppo Abele di Torino e progetto “Traballo” di Alessandria.

Un riferimento va anche fatta alla location scelta per quest'anno. Non più la Caserma Valfré come per le altre edizioni, ma la Casa di Quartiere di Alessandria della Comunità San Bendetto del Porto in via Verona. “La scelta della Casa di Quartiere è stata determinata dalla volontà della Comunità San Benedetto del Porto di valorizzare una struttura e di renderla perfettamente integrata nelle dinamiche del quartiere” ha detto Giuseppe Peola.
“Il fatto che la Provincia ha scelto noi perché siamo situati in una zona importante della città, che ha perso molto negli anni, significa dare un segnale a un quartiere che ha bisogno di essere rivalorizzato.” ha commentato Fabio Scaltritti, responsabile alessandrino della Comunità San Benedetto del Porto.
29/03/2012

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Centri sportivi: dalla Giunta la proposta per la ricerca di un partner privato
Centri sportivi: dalla Giunta la proposta per la ricerca di un partner privato
Alessandria-Arezzo 2-3. Le foto di Gianluca Ivaldi
Alessandria-Arezzo 2-3. Le foto di Gianluca Ivaldi
Inaugurato il nuovo laboratorio di chimica organica all'Istituto 'A.Volta'
Inaugurato il nuovo laboratorio di chimica organica all'Istituto 'A.Volta'
Viaggio nel mondo della sicurezza con l'Ispettorato del Lavoro di Alessandria
Viaggio nel mondo della sicurezza con l'Ispettorato del Lavoro di Alessandria
Da Osaka ad Alessandria
Da Osaka ad Alessandria
Bimbi in maschera e dolci sorprese per il Carnevale
Bimbi in maschera e dolci sorprese per il Carnevale
Carnevale al Cristo: le premiazioni
Carnevale al Cristo: le premiazioni
Carnevale al Cristo: la sfilata in corso Acqui
Carnevale al Cristo: la sfilata in corso Acqui
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Case vuote, persone senza casa
Case vuote, persone senza casa