Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Novi Ligure

Formazione professionale? Più facile trovare lavoro

Lo dicono i dati resi noti in questi giorni dalla Casa di Carità Arti e Mestieri, l’istituto scolastico che ha sede a Novi Ligure. “A distanza di due anni, più della metà degli allievi che hanno frequentato i corsi di 'Operatore servizi all’impresa' ha trovato lavoro” spiegano dall'istituto scolastico
NOVI LIGURE - La formazione professionale funziona e fa trovare lavoro. Lo dicono i dati resi noti in questi giorni dalla Casa di Carità Arti e Mestieri, l’istituto scolastico che ha sede a Novi Ligure.
“A distanza di due anni, più della metà degli allievi che hanno frequentato i corsi di 'Operatore servizi all’impresa' ha trovato lavoro”, spiegano dalla scuola di strada Boscomarengo. Su venti studenti diplomati, infatti, tredici hanno trovato un’occupazione, cinque hanno continuato gli studi e solo due rimangono disoccupati.

Decisamente positivi anche i risultati del corso di “Esperto enologia e marketing” con tutti e 17 gli iscritti che hanno trovato un’occupazione in proprio o alle dipendenze di altri. Un settore, quello enologico, che riscuote sempre più consensi e per il quale sono sempre aperte le iscrizioni.
“Un elemento di soddisfazione in più è rappresentato dal fatto che spesso i nostri allievi trovano un’occupazione coerente con il corso di studi che hanno frequentato”, dicono ancora i responsabili della scuola.

Intanto il nuovo anno scolastico ha preso il via anche alla Casa di Carità con i corsi riservati all’obbligo di formazione: il corso triennale per “Operatore amministrativo segretariale” e quello biennale per “Operatore del benessere”. Al via anche il terzo anno del corso prelavorativo riservato ai disabili e il progetto per gli allievi pluri-ripetenti che non hanno ancora conseguito la licenza media. Quest’ultimo è svolto in collaborazione con le scuole medie “Boccardo” ormai da quattro anni e  mira a combattere la dispersione scolastica. A partire dal mese di novembre, in orario serale partiranno i corsi di “Operatore su personal computer” (livello base, 250 ore) e di “Operatore paghe e contributi” (300 ore).

Da gennaio, in orario diurno, cominceranno le lezioni del Mem, il master in enologia e marketing (720 ore di cui sette settimane di stage presso aziende del settore). Il Mem, giunto alla settima edizione, riservato ai laureati, viene organizzato in collaborazione con l’Università Cattolica di Piacenza. Si tratta di un corso di studi con iscrizione gratuita che rilascia due titoli: il master universitario di primo livello in “Enologia e marketing” e l’attestato di qualifica professionale “Esperto in enologia e marketing”.

Ma la Casa di Carità non è soltanto un istituto per la formazione professionale. “Sono sempre di più i ragazzi che, dopo aver conseguito una qualifica qui da noi, proseguono gli studi presso le scuole superiori per conseguire il diploma di maturità – concludono i responsabili della struttura novese – Una duplice soddisfazione per i nostri allievi che dimostrano di poter competere con altre realtà scolastiche”.

 
30/10/2013

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Case vuote, persone senza casa
Case vuote, persone senza casa
Mostra veri corpi al Centro Congressi Alessandria
Mostra veri corpi al Centro Congressi Alessandria
Gioco d'azzardo: i conti non tornato
Gioco d'azzardo: i conti non tornato
Uici, cinque posti letto per studenti fuori sede
Uici, cinque posti letto per studenti fuori sede
Il Decreto Sicurezza spacca gli Enti Locali
Il Decreto Sicurezza spacca gli Enti Locali
Grave episodio a Tortona
Grave episodio a Tortona
Sindacati in piazza contro il Governo: tagli inaccettabili alle pensioni
Sindacati in piazza contro il Governo: tagli inaccettabili alle pensioni
Ex Simple Minds trascinatori della festa di Capodanno
Ex Simple Minds trascinatori della festa di Capodanno
Inaugurato il Bosco Rotariano
Inaugurato il Bosco Rotariano